Concetta Pagliarella: la Miss Over per la prima volta nuda su Mondospettacolo!

Amici di Mondospettacolo, oggi sono in compagnia di Concetta Pagliarella la miss Over più famosa d’Italia! Una donna che ha vinto tantissimi titoli e che dello charme dell’eleganza e della sensualità ha fatto la sua bandiera, ma non solo, Concetta è anche attrice; ma vediamo di conoscerla meglio con questa intervista.

Concetta benvenuta si Mondospettacolo come stai innanzitutto?

Ciao a tutti, sono Concetta Pagliarella nasco in Francia a Lione e vivo in  Abruzzo a Pescara, e sono felice di essere qui su Mondospettacolo, mi piace la vostra ospitalità e mi piace la vostra grande professionalità e serietà con la quale organizzate i vostri servizi fotografici e le vostre interviste, ci fate sentire come in famiglia.

Io come Direttore di Mondospettacolo sono onorato di averti avuta tutta per noi per realizzare questo tuo servizio fotografico, per la prima volta senza veli, allora come è andata e come ti sei trovata a scattare col nostro Raffaele Sordillo?

L’esperienza di essere stata fotografata da un grande professionista come Raffaele Sordillo, mi ha permesso d essere totalmente me stessa esprimendomi come se lo conoscessi da sempre senza alcuna inibizione.

Sei una donna molto elegante e nello stesso tempo molto sensuale, quanto è importante per te l’essere Donna ma nello stesso tempo essere anche femmina?

Per me l’ essere donna e femmina è un po’ come il bene e il male, il positivo e il negativo,lo ying e lo yang, ecc..vanno a braccetto, nessuna esclude l’altra perché solo con entrambe si è in perfetto equilibrio, penso semplicemente che bisogna avere la capacità e la volontà di quando e come far pesare l ago della bilancia dall’ una o dall’ altra parte.

Hai un grandissimo senso dello humour infatti pur essendo consapevole di attirare gli sguardi di tantissimi uomini e di tantissime donne riesci sempre a scherzare sulle tue forme  e sulla tua sensualità, raccontami un po’

Sono convinta che il sorriso sconfina ogni barriera e tabù, il sorriso non costa nulla, ma produce una tale energia disarmante per qualsiasi forma vivente che si ritiene infallibile. Poi per rispondere a come tengo a bada i tanti sguardi, beh lì a volte con il sorriso catturo simpaticamente la mia “Preda”…..(ride)

Hai vinto diversi titoli, me ne vuoi parlare?

Si con piacere, dal 2000 che calco le passerelle di concorsi di bellezza sia regionali che nazionali, sono stata  ospite su Rai Uno  ai FATTI Vostri, su giornali come, cronaca vera, ho vinto diversi titoli tra i quali:  Miss Mamma, Miss Over, Miss Adriatico, Miss Curve, Miss Eleganza, Miss Aspettando Sanremo, Miss Donna In  Sicilia, Miss Lady Calendario, Lady Vanizia 2016/2017, Miss Tatò,  oltre ad essere stata una partner delle donne Over di Canale 5 nel 2012 nel programma di Maria De Filippi, e poi Valletta di Bonolis, a Guess My Age di Enrico PAPI su TV8, a Detto Fatto su Rai Uno, ecc ecc….fino al debutto al cinema nel cast del film di Lorenzo Lepori ed Antonio Tentori “NOTTE NUDA”, un horror/thriller sexy dove interpreto una donna che diventa  una zombi , il film che uscirà a breve,sarà anche in versione Fumetto. Sto portando inoltre avanti oltre portare avanti un progetto per il sociale dove attraverso scatti e video fino al lungometraggio che si chiamerà “NOI CONTRO TUTTE LE VIOLENZE” .

Hai partecipato ad un Horror scritto da Antonio Tentori e diretto da Lorenzo Lepori che parte hai interpretato? Raccontami un po’

Partecipare al film di Lorenzo Lepori ed Antonio Tentori è stata una esperienza bellissima, sia per il rapporto con il  CAST sia per l esperienza in sé. La parte da me interpretata è stato quella della moglie del boscaiolo, che poi verrà ammazzata da un mostro che la tramuterà in una zombi…il resto non ve lo dico, dovrete andarlo a vedere al cinema. (ride)

Torniamo a questo servizio fotografico che ti vede senza veli, cosa pensi riguardo al bigottismo che ormai la fa da padrone nel nostro paese?

Secondo il mio modo di vedere e di pensare credo che il bigottismo sia una forma di chiusura mentale ,e culturale della visuale nei confronti della stessa vita, sia anche una sorta di paura verso l ignoto e cioè verso quel qualcosa che non sai come potrà essere visto o giudicato all’ interno d una società nella quale ti devi confrontare ogni giorno  per timori di pregiudizi.

Se ti chiedessero di recitare in un film Erotico D’autore uno stile Tinto Brass tanto per capirci accetteresti?

Si accetterei, perché potrebbe essere uno strumento attraverso il quale continuare a misurare il mio potenziale di DONNA Femmina, oltre che naturalmente come attrice.

Ti definisci più gattina o più tigre?

Entrambe mi possono appartenere perché  entrambe sono felini, dipende dal contesto e dalle circostanze.

Un tuo pregio e un tuo difetto

Sono una persona molto sensibile e altruista soprattutto ho grande senso di umanità, il mio difetto è che sono testarda e capricciosa come la bambina che conservo in me.

 

So che sei molto interessata alla fisica quantistica alla legge dell’attrazione e al potere della nostra mente, cosa mi dici a riguardo?

Si amo molto andare oltre il naso, quindi da autodidatta  cerco sempre di andare verso direzioni nelle quali arricchire il mio bagaglio informativo e culturale, la mia percezione, la mia sensibilità, insomma cerco di acquisire quanti più strumenti attraverso i quali averne una più ampia consapevolezza di se e perché no della vita stessa, un po’ come fa la legge dell’ attrazione  con l’universo che ci mette tutto a disposizione ed in abbondanza, dipende poi da noi come gestire le situazioni e gestirci nella vita.

Cosa fai per mantenerti in forma?

Per mantenermi in forma, faccio molto allenamento con pesi e una corretta alimentazione.

Immagino che avrai tantissimi corteggiatori, che cosa fai per tenerli a bada? (Rido)

Da buona felina lascio avvicinare solo chi è compatibile con la mia persona, sempre con il sorriso.

Che cosa ti aspetti dal futuro?

Dal futuro non mi aspetto nulla, dal futuro voglio tutto ciò che mi sono prefissata e soprattutto in cui credo fortemente. Pretendo molto. (sorride)

Un tuo motto o una frase che più ti rappresenta

Una frase che mi rappresenta è: quella di  Rossella O’hara:” DOMANI È UN ALTRO GIORNO SI VEDRA” e la frase in me più ricorrente è : COMUNQUE VADA SARÀ UN SUCCESSO.

Vuoi ringraziare o salutare qualcuno approfittando di questo spazio su Mondospettacolo?

Sì, voglio ringraziare il direttore di Mondospettacolo  e cioè te (sorride) che mi hai dato l’opportunità con questa intervista di esprimermi a 360 gradi, voglio anche ringraziare  tutti coloro che hanno creduto in me e soprattutto coloro i quali avranno il piacere di conoscere Concetta più da vicino, sono grata di tutto ciò che mi accade. Grazie.

Concetta è stato davvero fantastico scattare con te e pubblicarti senza veli, ti faccio i miei complimenti e sappi che Mondospettacolo sarà ben felice di seguirti in ogni tuo evento.

Sono io che ringrazio Mondospettacolo per l’accoglienza che mi ha dato e per  l’ opportunità di raccontarmi e di farmi conoscere, sperando di aver portato una nota di leggerezza e simpatia, saluto calorosamente tutti coloro che hanno letto la nostra intervista.

A.C.