Elena Russo: “Nella mia vita le priorità sono cambiate ma credo ancora nell’amore”

Elena Russo, è una delle attrici  protagoniste della nuova fiction Mediaset “Furore2”.

In questa intervista si è raccontata con grande onestà, facendo un sincero bilancio della sua vita.

Noi di Mondospettacolo l’abbiamo incontrata per voi.

Da sempre il tuo carattere fermo e deciso traspare nei personaggi che interpreti, come ti descriveresti?  

Sono una donna con le sue fragilità ma che non ama dimostrarle, degna conseguenza di una vita che ho sempre affrontato e che non ho visto trascorrere passivamente ma che ho sempre preso di petto. Il bello? Mi scoraggio sempre meno e anche quando recito, sicuramente ci metto la mia esperienza, ma cerco di essere più naturale possibile, quello è il mio obiettivo principale.

In Furore diventerai un’eroina che si batte per i diritti dei terroni al nord, come ti sei calata in questo personaggio?

Siamo alla seconda serie di Furore, quindi mi sento di dire con un po’ più di certezza, che questa fiction la sento molto parte di me. La napoletanità, la discriminazione che io stessa ho vissuto, il coraggio, ci sono tutte le tematiche che mi appartengono molto, ma la diversità sta nell’amore per gli uomini, nella fiction gli uomini mi fanno dannare!

Sei single e non hai ancora coronato il sogno della maternità, è una cosa che ricerchi?     

Certo! La condivisione è la cosa più bella, sono stata fidanzata dall’età di 14 anni, la prima cotta. Fino a convivenze lunghe, adesso sono più di 4 anni che ho delle belle amicizie con gli uomini. Forse dopo i 40 si è più esigenti, più consapevoli, ci si butta con meno veemenza, ma sono ancora aperta all’amore.

Mamma a tutti i costi o pensi che ci sia un età per far tutto?          

Quando convivevo, vivendo la storia più completa che ho avuto fino ad oggi, pensavo fortemente ad una maternità, anzi era proprio lui che desiderava allargare il nucleo familiare. Poi le cose non sono andate così e negli altri miei compagni non ho mai trovato la volontà di condividere questo progetto. Oggi mi sento finalmente pronta ad intraprendere, anche da sola questo nuovo traguardo con una maturità e serenità necessarie al tutto.

Quale sarebbe il futuro che immagineresti per te?      

Diciamo che una nuova e intensa storia d’amore sarebbe il caso arrivasse e come sempre la vivrei totalmente, come mio solito.

Elena Russo – Foto di Vittorio Carfagna Elena Russo veste Gabriella Bolero, MakeUp Artist Fill Conte MKL, Assitente alle luci Simone Caperna, Assistente alle riprese Roberto Zangaro – Ufficio Stampa Zaccaria Comunication

Il segreto della tua bellezza? 

Grazie per il complimento, la bellezza è  stata sempre per me (ancora mantengo la stessa tesi) un fattore interiore. Se non sei invidioso, se non sei arrogante, se non sei prepotente, chiunque di noi potrà avere una sua bellezza, che è quella interiore, la più bella in assoluto. Poi c’è quella esteriore, e per mantenerla bisogna fare dei sacrifici, pensa che già all’età di 25 anni, ebbi la fortuna di incontrare un bravo dermatologo il Dott. Giuseppe Landi, che mi consigliò di mettere lo scherma totale in viso, sempre, ebbene questa cosa, mi ha salvata da macchie e da maggiori rughe, cosa che per il mio lavoro è importante, perché il viso  è come una tela, e va decisamente curato.

La Redazione