Il ritorno di Melodyne!

Cari amici di Mondospettacolo, oggi voglio proporvi una giovanissima fotomodella compirà 19 anni a maggio.

Inizialmente il suo nome d’arte era Melody Smith e le avevamo dedicato un editoriale lo scorso anno, poi come a volte succede, la nostra Melody aveva deciso di ritirarsi momentaneamente dai set fotografici, oggi però è ritornata sul set di Mondospettacolo con una nuovo look e con tanta voglia di scattare.

Ma non solo perchè Melodyne, ha la passione per la recitazione e per il canto, insomma è una ragazza con tanta voglia di fare ed è per questo che ho deciso di seguirla personalmente.

Per il momento godiamocela in questi scatti realizzati dal nostro fotografo ufficiale Raffaele Sordillo e presto Melodyne verrà chiamata a recitare in una webseries che si preannuncia davvero interessante.

Ma vediamo di conoscerla meglio:

Ciao Melodyne bentornata su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alex, grazie per la splendida accoglienza, sono davvero felice di essere rientrata in famiglia e riguardo a come sto…beh non mi vedi? Direi che sto benissimo (ride).

Raccontami un po’ di te!

Sono nata in Brasile, ma vivo da 16 anni a Torino, quindi mi sento anche molto italiana. Per il resto come la maggior parte delle ragazze della mia età, ho tanto entusiasmo e tanti sogni nel cassetto, che spero di realizzare.

Ma come e quando è iniziato il tuo percorso nel campo della fotografia?

E’ iniziato quando ero più piccola, sono sempre stata un po’ esibizionista e col tempo mi sono accorta di essere fotogenica, un giorno ho conosciuto un fotoamatore che mi ha scattata e da lì ho capito che avrei voluto fare la fotomodella! Poi il resto della storia la sai (ride) una sera ad un casting ho conosciuto te e ora eccoci qui!

In questo editoriale ti vediamo fotografata dal nostro Raffaele Sordillo che salutiamo, ma notiamo che c’è stato un prima e un dopo, racccontami un po’.

Si è vero, vedrete i miei scatti dell’anno scorso e quelli che abbiamo realizzato questa settimana. Nel tempo sono un po’ dimagrita, ma sostanzialmente sono sempre io. Approfitto per ringraziare Raffaele Sordillo che è stato come sempre all’altezza.

So che vorresti diventare una Suicide Girl, perchè?

Esatto, in primis perchè sono tatuata e poi perchè credo di essere dotata di una buona dose di sensualità ed erotismo cosa che è fondamentale per fare la suicide.

Parlando di “Erotismo e Sensualità” quanto secondo te è importante per fare la fotomodella?

Beh Alex, ovviamente dipende dal tipo di servizio fotografico che devi realizzare, chiaramente il nudo Playboy piuttosto che quello erotico sono generi fotografici che non tutte le fotomodelle sono in grado di fare, in primis per una forma di timidezza e di pudore e poi perchè ci sono modelle che vedi nude e che non ti trasmettono niente, altre che per esempio anche se vestitissime si mettono un paio di occhiali eh…(ride)

“N.D.R. ovviamente mentre la sto intervistando si è messa gli occhiali (rido)”

Parliamo ora di cinema, se ti proponessero un film erotico d’autore, un po’ come quelli del maestro Tinto Brass tanto per capirci, accetteresti?

Bella domanda, per prima cosa mi consulterei con il mio manager che è colui che mi sta intervistando (sorride) e se il progetto risultasse interessante perchè no. D’altronde, tantissime attrici hanno incominciato con le commedie sexy e con il cinema di Brass, e credo che finchè si è giovani, belle e attraenti, bisogna scendere in pista e ballare.

Bene Melodyne, la nostra chiacchierata al momento termina qui, sono sicuro che dopo averti vista e aver letto quello che hai scritto, ci sarà qualcuno che si proporrà per scattare con te e magari perchè no per proporti anche un progetto cinematografico, quindi non mi resta che augurarti un grandissimo in bocca al lupo e che sia l’inizio di una sfolgorante carriera.

Grazie Alex, come sempre sei gentilissimo ed è per questo che mi sono affidata totalmente a te, per me era un sogno quello di stare su Mondospettacolo e oggi questo sogno si è realizzato.

Ringrazio e saluto tutti coloro che hanno letto la mia intervista. Un bacione dalla vostra Melodyne!

Alex Cunsolo