LA PRIMA VOLTA DI MAX CROCI!

Cari amici di Mondospettacolo, domani sera sarà una mia prima volta importante: “Al posto tuo “, il mio secondo film, verrà trasmesso, in prima visione, in prima serata, su Rai Uno (21:25).

E’ un po’ come una seconda uscita in sala e confesso di essere piuttosto emozionato.

“Al posto tuo” è un film arrivato improvvisamente, quando ancora stavo montando il primo (“Poli opposti”), un’occasione unica che ho preso al volo.

Con grande gioia mi sono ritrovato sul set con Luca Argentero, attore brillante e persona meravigliosa. E ho avuto la fortuna di poter scegliere il resto del cast, davvero eccellente. La storia vede un creativo/designer bello e modaiolo, tecnologico e sciupafemmine, accettare, suo malgrado, una sfida imbarazzante: scambiare la propria vita con quella di un altro designer, completamente diverso da lui, un “family man”, amante della vita tranquilla di provincia, pantofolaio e decisamente vecchio stampo. La posta in gioco è allettante, diventare direttore creativo di un’azienda di sanitari. L’intento degli sceneggiatori era quello di trattare un tema contemporaneo piuttosto spinoso in maniera leggera. Ovvero “cosa sareste disposti a fare per mantenere il posto di lavoro?”.

E se Luca era perfetto per il ruolo del dongiovanni cittadino, l’antagonista ideale non poteva essere che Stefano Fresi. La sua bravura, la sua verve comica e la sua esuberanza sono state fondamentali per rendere credibile questo “buddy movie”, cioè una commedia con due avversari che gioco-forza sono costretti ad allearsi. Completano il cast delle attrici straordinarie come Ambra, volitiva moglie di Fresi, Serena Rossi, proprietaria del baretto del centro storico del paese e oggetto del desiderio di Argentero, Grazia Schiavo, la sexy vicina di casa e amica di Luca (con un segreto che non si può svelare), Pia Lanciotti, l’austera e folle “capa” dei due e Fioretta Mari, esuberante e strepitosa attrice di teatro che nel film regala uno spassoso cameo. Buona visione.

Max Croci