Le Bellissime di Mondospettacolo: Livia Canalis

Livia Canalis è una delle modelle italiane più scattate del momento.

24 anni, 1,80 cm, taglia 42, seno naturale e sguardo mozzafiato, insomma la nostra Livia non ha nulla da invidiare alla notissima cugina Elisabetta. Dopo avervela già presentata in un precedente redazionale, eccomi qui nuovamente in sua compagnia per questa intervista.

Ciao Livia, bentornata su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alex, grazie per la calorosa accoglienza, sto bene e va tutto alla grande!

Partiamo dai tuoi esordi, quando hai capito che la tua strada sarebbe stata quella della moda e dello spettacolo?

Diciamo che mi sono avvicinata ancora di più al campo della moda nell’ultimo anno, ma ne sono sempre stata affascinata.

Quale è stata l’esperienza in campo artistico che ti ha maggiormente emozionata?

L’esperienza più emozionante è stata sicuramente quella del calendario “Lake Sirens” di Ricciardi. Una cosa nata per caso, è successo tutto così: mentre stavo scattando con un altro fotografo, incontro sul set Enrico Ricciardi che mi propone di fare lo scatto per il calendario e così  li per li, in 10 minuti nemmeno, abbiamo realizzato lo scatto che vedete nel  calendario. Successivamente abbiamo fatto due bellissime presentazioni del calendario; la prima a Milano e la seconda a Miami a Dicembre scorso, durante l’Art Basel. In quel frangente ho conosciuto persone bellissime e ragazze con cui tutt’ora mi sento. Sono davvero felicissima di aver preso parte a questo progetto!

 

Oltre a sfilare, canti e suoni il pianoforte, raccontami un po’!

Ho sempre cantato  e suonato il pianoforte, fin da quando era piccola. La musica è la mia passione più grande!

Come è stata la tua prima volta davanti all’obiettivo fotografico?

La prima volta davanti ad un obiettivo…..sai che non mi ricordo?! (ride) sicuramente ero parecchio agitata e impacciata…con il tempo e l esperienza si migliora ovviamente.

Cosa riesce a farti emozionare?

In generale mi emozionano i piccoli gesti, che alla fine sono quelli più significativi. Mi emoziona chi rispetta ancora i veri valori, come l’amore, l’amicizia e la famiglia, con onore ed educazione. Sembrerà scontato ma davvero al giorno d oggi è così difficile incontrare persone che diano importanza a queste cose!

Ti definisci più bambola o più pantera?

Credo di essere nel giusto mezzo! Bambola e pantera insieme. (sorride)

Che cosa ti piace di più in un uomo?

Di un uomo adoro  l’educazione, il rispetto e l’ironia. Il mio uomo deve farmi ridere.

Cosa ti aspetti dal futuro?

Penso molto in grande e credo che tutto ciò che seminiamo alla fine lo raccogliamo, quindi mi aspetto grandi cose.  (sorride)

Un sogno nel cassetto che vorresti realizzare?

Il sogno nel cassetto? Essere una donna indipendente, realizzata, libera.

Un tuo pregio e un tuo difetto.

Un pregio…oddio, odio queste domande. Una cosa che mi riconosco è sicuramente che dove mi metti sto, sono davvero “easy” come ragazza, anche se all’apparenza può sembrare il contrario. Sono versatile ecco, e cerco di lamentarmi il meno possibile, sono molto positiva.

Un mio difetto…sono molto testarda. Sono un toro, quando penso o credo in una cosa è molto difficile convincermi del contrario.

Che cos’è sacro per te?

Sacro: famiglia, amicizia, amore. Quanto mi fai essere scontata!

La tua più grande paura?

Ho paura di perdere le persone che amo. Sono estremamente sensibile, accuserei molto il colpo credo.

Non mi spaventa nient’altro, di base cerco sempre di reagire positivamente e con forza.

C’è qualcosa di te che cambieresti?

Non riesco ad essere puntuale, più mi ci impegno e più non riesco. Cambierei sicuramente questo, ma si può lavorare su tutto…lo sarò un giorno, promesso! (sorride)

Cosa è per te la felicità?

La felicità per me è essere in pace con se stessi, essere liberi di scegliere, amare ed essere amati.

Come descriveresti la tua vita sentimentale?

La mia vita sentimentale…decisamente grata. Devo dire che sono sempre stata “fortunata” in amore, è anche vero però che non ho mai permesso a nessuno di mettermi i piedi in testa e non ho mai tollerato atteggiamenti di non rispetto nei miei confronti. Quindi sai…alla fine ognuno ha quel che si merita.

Secondo te quali sono le qualità che una fotomodella dovrebbe avere?

Qualità di una fotomodella: versatile, credibile, deve farsi ricordare.

Ultimo film visto?

“Le pagine della nostra vita”. Diciamo che ho pianto dall’inizio alla fine, meraviglioso.

Ultimo libro letto?

Intelligenza emotiva di Goleman…adoro i libri sulla psicologia umana!

Il tuo piatto preferito?

Amo la zucca, quindi vellutata, risotto con la zucca!

Amicizia, Amore, Famiglia, Lavoro Salute, Sesso e Soldi mettili in ordine di importanza!!!

Famiglia, Salute, Amicizia, Amore, Lavoro, Sesso, Soldi.

Un  motto o una frase che più ti rappresenta?

Non ho una frase in particolare… io credo che si debba viaggiare, curiosare, rischiare, mettersi alla prova, sbagliare e riprovare, esplorare, sognare…altrimenti non si cresce mai e soprattutto non si vive!

Non mollate mai e credete sempre in voi stessi, perché siete voi, unici e rari!

Manda un saluto ai nostri lettori!!!

Un saluto a tutti coloro che hanno letto la mia intervista e un ringraziamento a tutti coloro che quotidianamente mi seguono sui Social!

Alex Cunsolo