Le Protagoniste di Mondospettacolo: Jessica Donadio

Jessica Donadio è una delle più belle e brave conduttrici radiofoniche del nostro paese ma non solo. Il suo programma è tra i più ascoltati in Italia e la sua professionalità, bellezza e simpatia la stanno portando alle vette dello spettacolo.

Jessica benvenuta su Mondospettacolo e grazie per avermi concesso questa intervista. Come stai?

Il tuo è uno dei programmi radiofonici più ascoltati d’Italia, quale è il tuo segreto?

Non ho segreti. Il talento e la bravura si costruiscono giorno dopo giorno. L’estro artistico fa molto, ma alla fine tutto è dovuto soprattutto alla caparbietà e la tenacia di perseguire i propri obbiettivi.

Quali sono le tematiche che affronti nel tuo programma?

Nel mio programma affronto tematiche “leggere” come il gossip e alcune curiosità che quando le leggo rimango anche io sbalordita. Poi il contatto con il pubblico è fondamentale, ma quello di cui mi compiaccio da sola è di aver portato in radio un tema fondamentale, quasi un tabù: i tarocchi! Nessuno parla delle carte, del futuro, dell’astrologia.. io faccio le carte in diretta, le analizzo e i radioascoltatori mi chiamano e mi mandano mail e io gli faccio le carte! La cosa incredibile è che ho fatto della mia passione un lavoro! Anzi.. di due mie passioni un lavoro! La radio e i tarocchi!

Hai fatto anche televisione, raccontami un po’.

Ebbene si, sono stata anche di fronte la telecamera qualche volta. Ho iniziato con Rete Sole, curavo la rubrica di sondaggi all’interno del programma “L’arte della politica”, poi ho militato per un po’ a tv2000 nel programma “Pregate per me”, ero tra i ragazzi che facevano domande all’ospite. Poi per la grande produzione Mediaset ho fatto la comparsa nel programma “Amici”, ero una delle ballerine sul palco in una coreografia curata da Giuliano Peparini. Infine per Real Time sono stata attrice nel programma “Alta infedeltà” e una delle ragazze sul podio nel programma “Take me out” in onda da gennaio 2017. E ora sto curando la rubrica dell’oroscopo dei campioni all’interno della trasmissione “Golderby” in onda il venerdì alle 23:00 su Gold tv !

Come è stata la tua prima volta davanti nelle vesti di speaker radiofonica?

Ero piccola, avevo 20 anni ed ero uscita da una lunga storia. Decisi di mollare il mio ex per inseguire il mio sogno. Fu dura superare la rottura di una lunga storia d’amore, la più importante della mia vita. Però alla fine mi sono rimboccata le maniche e ho creduto solo in questo e ogni giorno non smetto mai di crederci. La radio è il mio lavoro, è tutta la mia vita.

Quali sono le puntate nelle quali ti sei divertita di più?

Le puntate in cui sbagliavo! Con i fonici e i miei collaboratori ci divertiamo molto quando sbaglio! E poi è difficile smettere di ridere! Ed è anche fastidioso non solo per l’impostazione vocale in cui devi rientrare, ma anche perché ti si impasta la bocca e non riesci più a parlare fluentemente!!

Il mondo della radio  è come lo immaginavi prima di farne parte?

Non avevo un’idea ben definita di quello che poteva essere stare “dietro le quinte”. Ma più o meno si, è come me lo aspettavo.. o meglio, è esattamente come quando da piccola prendevo un registratore, dei fogli e una cassetta e iniziavo a incidere la mia voce intervallata da canzoni che poi mi divertivo a riscrivere sotto forma di tracklist!

Cosa riesce a farti emozionare?

Un ragazzo che crede nei suoi sogni e lotta per inseguirli. Morirei ascoltando quanto ha da raccontarmi e da insegnarmi. Mi piace la condivisione.

Sei una donna molto bella, ti definisci più bambola o più pantera?

Entrambe! (ride) Molti miei amici dicono che sono bipolare! Però sta ad un uomo fare uscire questi lati del mio carattere che ho entrambi! Come disse Mina in una sua canzone poi cantata anche da Irene Grandi: “Sono come tu mi vuoi”!

Cosa ti aspetti dal futuro?

Spero tante cose belle, emozioni, incontri e tanta positività. Soprattutto mille avventure che sono il sale della vita! Io vivo di stimoli!

Un sogno nel cassetto che vorresti realizzare?

Devo dire che sono una lotta per inseguire i propri sogni e molti per fortuna li ho realizzati, ma ce n’è ancora uno che ho in un posticino piccolissimo del mio cuore da quando ho 15 anni: incontrare Avril Lavigne!

Quali sono le tue altre passioni?

Viaggiare. Come già detto adoro gli stimoli e ascoltare tutto ciò che le persone possono insegnarmi e credo che viaggiare sia una delle fonti più culturali che esistano. Tutta la vita è un viaggio e non si smette mai di imparare e io ho una fame di imparare che sono un’eterna divoratrice!

Un tuo pregio e un tuo difetto

Allora, questa è difficile! (ride) Perché a volte lascio giudicare agli altri chi o cosa sono! Però proverò a dirti i miei pregi che molti indicano come difetti e viceversa: la testardaggine e l’impulsività.

Che cos’è sacro per te?

Alcuni momenti. Questa è l’era dei social e del web, così finisce online tutto, dalla lista della spesa a quante volte al giorno fai l’amore col partner. Ecco, per me alcuni momenti sono sacri e non finiranno mai nel web. Momenti con la famiglia, con gli amici, col partner.. se mai ce ne fosse uno.. (ride)

La tua più grande paura?

Fino a poco tempo fa ti avrei detto “paura di vomitare” perché essendo una persona ansiosa ho paura di sentirmi male in pubblico! (ride) ma la mia paura più grande è che i miei cari soffrano o stiano male. Penso sia una paura comune a tutti.

C’è qualcosa di te che cambieresti?

Assolutamente nulla!

Cosa è per te la felicità?

“Felicità è qualcosa da cercare senza mai trovare” quando ho ascoltato il testo dei Negramaro mi sono detta: “Cazzo questi la pensano come me”!

Come descriveresti la tua vita sentimentale?

Assurda! (ride) Nel senso che se ti racconto i ragazzi che incontro.. sembra che il destino mi voglia far rimanere vergine a lungo!

Ultimo film visto?

In sala doppiaggio vale lo stesso? (ride)

Ultimo libro letto?

Sono una cattiva persona, perdonatemi! Con la mia frenesia non leggo costantemente lo so, lo so, sto già facendo mea culpa! Ma per il futuro mi sono ripromessa di allentare i ritmi lavorativi e di divorare più libri! Comunque “Into the Wild” in inglese rende di più!

Il tuo piatto preferito?

Gnocchi, pizza, estatè, cioccolata fondente, gelato, frutta, verdura, ortaggi di qualunque tipo, continuo???

Amicizia, Amore, Famiglia, Lavoro Salute, Sesso e Soldi mettili in ordine di importanza!!!

AIUTO!!!

Salute al primo posto, poi sullo stesso piano sono amicizia (in primis) amore (quindi include il sesso!) e famiglia, al terzo posto il lavoro e infine spero che questo porti i soldi!

Un  motto o una frase che più ti rappresenta?

Carpe diem!

Manda un saluto ai nostri lettori!!!

CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO E SEMPRE… DAJE!

Alex Cunsolo