Mariella Pace si racconta!

Amici di Mondospettacolo, girovagando per i social ho scoperto questa bellissima e affascinantissima fotomodella, anche se chiamarla fotomodella è riduttivo. Si chiama Mariella Pace, vive a Torino e ha la passione per lo spettacolo. Le ho chiesto di raccontarsi.

Ciao!

Mi chiamo …….. Ho .. anni. Vivo a  .……. Ho studiato ….… presso …….. Ho lavorato per……..

Potrei scrivere un libro sulle esperienze della mia vita ma cercherò di dirvi chi sono nella maniera più semplice.

Ogni cosa che faccio, che provo, mi piace viverla al massimo.

Pregi e difetti? No so. Sono precisa e puntigliosa. Per qualcuno può essere un difetto, per altri un pregio.

Approfondisco tutto ciò che mi piace e che faccio. Non finisco mai di scoprire ed imparare.

Mi piace osservare, conoscere, gustare, condividere, aiutare…..vivere!

Non mi aspetto mai qualcosa in cambio. Mi piace vedere la parte positiva di ogni cosa.

Ho vissuto momenti brutti ma ho capito cosa sarebbe stato peggio e mi servirà per superare momenti più difficili.

Ho imparato da tutto, dal lavoro più semplice a quello più complesso, dall’esperienza più comune a quella più singolare, dall’emozione più bella a quella più triste.

Mi piace prendere esempio dagli aspetti positivi delle persone. Amo la sincerità e mi metto in discussione.

Cerco sempre una logica su ciò che accade e come si evolve, immedesimandomi nelle varie situazioni.

Di questa mia caratteristica ne ho tratto una passione: “La recitazione”.

Sono stata una suora ma anche una prostituta, un ubriacona ma anche severissima educatrice, una snob super egoista, la direttrice menefreghista di un hotel, una possibile amante ma anche una madre protettrice, una donna supponente ma fondamentalmente frustrata……

Io ballo si, ma quando ballo, sono io che mi muovo con la naturalezza del mio essere. Ma sono stata anche una potente dominatrice che si prende gioco …degli uomini? Di tutti,  perché a me interessava diventare super ricca,  burlandomi di chiunque perché non mi importava di nessuno…… Eppure capisco ognuna di loro, ed ogni volta  che le ho vissute ho appreso qualcosa di nuovo, qualcosa di profondo che ho trasmesso con tutta l’anima.

Le emozioni sono i colori, i suoni, i gusti e le note della vita di tutti. Ci  sono emozioni che ci rallegrano, altre che ci spaventano ringraziandoci per ciò che siamo e come viviamo, altre ci regalano pensieri che ci aiutano in momenti difficili.

Uno dei miei più grandi desideri è regalare alle persone delle fortissime emozioni.

Piacere io sono MARIELLA