Patrizia Faiello “Una lady spettacolo”

Intervista a Patrizia Faiello, ha 48 anni e vive a Roma. La sua grande passione è lo spettacolo sia come protagonista dell’immagine che anche dietro le quinte.

Parlaci di te?

Mi chiamo Patrizia Faiello ho 48 anni e sono nata a Roma. Dopo aver terminato gli Studi ad indirizzo Psicologico approdo nel mondo televisivo ed inizio la mia avventura come segretaria di redazione presso un’emittente televisiva e dopo un’esperienza pluriennale arriva anche la passione per la scrittura ed inizio così a collaborare con diverse riviste di settore in ambito musica, cinema e spettacolo. Questa passione però non mi avrebbe garantito un futuro stabile e così ho scelto di dedicarmi all’educazione e alle comunità infantili alimentando sempre dentro di me questa passione artistica. Sono fondamentalmente  una donna semplice, socievole, simpatica e solare e mi piace affrontare la vita con il sorriso e la determinazione caratteristiche che mi contraddistinguono. Non sopporto le ingiustizie e la superficialità ed ho un debole per le persone profonde e per niente banali! Sono una donna con molti interessi. Mi piace viaggiare, che si tratti di una semplice passeggiata, o con più tempo a disposizione, mete più impegnative. Adoro la musica e partecipare ad eventi che la vedono protagonista. Il cinema purchè sia di qualità, ma anche quello cosiddetto leggero e divertente. Amo cucinare e mangiare soprattutto in buona compagnia. Sono una donna fortunata, la vita mi ha regalato una meravigliosa creatura di 10 anni. Nell’ istante preciso in cui le ho dato la vita mi sono resa conto del valore immenso della vita.

Sogni nel cassetto?

Ritengo che i sogni abbiano un’influenza determinante nell’esistenza di una persona. Sognare è la forza motrice che permette di realizzare quello che apparentemente può sembrare irraggiungibile. Fin da piccola mi affascinava lo spettacolo in genere e la moda.. Un bel progetto, visto che oggi ci si avvicina alle nozze in età più avanzata rispetto al passato e con una prestanza fisica diversa delle donne, le cosiddette curvy, sarebbe quello degli shooting per cataloghi da sposa e sfilare con degli abiti da sposa per donne più mature che comunque risultano ancora affascinanti ed eleganti. Oltre a questi progetti mi piacerebbe riuscire a diventare giornalista pubblicista ed iscrivermi all’albo.

Corrispondono ai tuoi di ragazza?

Si. L’essere arrivata comunque fin qua è una gran bella soddisfazione. Sono molto ottimista e credo che gli incontri non siano mai casuali. Mi piacciono le sfide e sono curiosa di vedere a questo punto della mia vita cosa di nuovo arriverà!

Impiego attuale?

Sono un’impiegata nei servizi educativi e scolastici.

Vita sentimentale?

Sono una mamma single.

Cosa ti piace di più di te?

Caratterialmente la determinazione e la voglia di rimettermi in gioco, la spontaneità, sincerità e socievolezza. Fisicamente invece i miei occhi.

Il tuo uomo perfetto?

Non è facile riuscire ad instaurare delle relazioni valide e durature oggi. Nel genere maschile ho potuto riscontrare molta immaturità e incapacità di assumersi delle responsabilità. Con il tempo sono diventata molto più esigente e selettiva, non credo ci siano uomini perfetti ma solo persone che decidono realmente di prendersi cura della propria donna dimostrandole nel quotidiano il loro reale interesse. Se queste sono le intenzioni di un uomo potrei dire che potrebbe essere l’uomo perfetto almeno per me!

 

Artisti preferiti?

Ce ne sono tanti. Tra i cantautori Lucio Dalla, Mina, Renato Zero, Ligabue, Antonello Venditti, Zucchero, Gatto Panceri, Tiziano Ferro, Eros Ramazzotti, Giorgia, Vasco Rossi, Elisa, Giusy Ferreri, Renga, Negramaro, Tiro Mancino, Noemi, Elton John, Anastacia, Adele. Tra gli attori invece Michele Placido, Beppe Fiorello, Pierfrancesco Favino, Sergio Castellitto, Raoul Bova, Carlo Verdone, Richard Gere, Giovanna Mezzogiorno, Margherita Buy, Meryl Streep solo per citarne qualcuno!!

Il tuo ruolo perfetto nello spettacolo?

Mi piacerebbe riuscire a realizzare qualche apparizione cinematografica come comparsa, poi come attrice in piccoli ruoli. Quello che mi piacerebbe fare è avere un ruolo importante in una Fiction o in un Film comico. Ma il ruolo che sogno di interpretare è quello di una donna di classe, elegante, sofisticata e aristocratica!

Prossimi impegni lavorativi?

Per quello che riguarda il settore cinema e moda sto svolgendo vari casting e sono sicura che qualcosa arriverà. Inoltre sto seguendo da vicino, come staff,  un contest musicale che ha lo scopo di portare alla ribalta dei giovani artisti emergenti.

Stefano Madonna