Sara Buonporto “Un attrice di successo”

Intervista all’attrice Sara Buonporto, ha 20 anni e vive a Roma, anche se ha origini pugliesi e siciliane. Un artista di grande talento che sicuro farà parlare di sé. La vedremo a breve sul set di una nota produzione cinematografica nel ruolo di protagonista.

Parlaci di te?

Sono versatile, positiva, ambiziosa, con molta voglia di fare e non ho paura delle sfide. Vivo la mia vita come se l’elettrocardiogramma fosse piatto, solo quando recito mi sento viva. Sento di avere dentro di me più personalità che hanno bisogno di uscire.

Sogni nel cassetto?

Essendo molto ambiziosa , molto testarda (per fortuna o sfortuna) e parlando l’inglese e lo spagnolo il mio sogno nel cassetto è diventare un’attrice internazionale, imparerei qualsiasi lingua pur di coronare il mio sogno.

Il tuo ruolo perfetto nello Spettacolo?

Credo che un attore debba essere in grado di immedesimarsi in qualsiasi ruolo, ma ho una certa propensione per parti piuttosto forti e comiche, due poli opposti, come ho detto ho molte personalità!

Perché ami la recitazione?

Amo la recitazione perché fa parte di me da quando ero piccola ed è assolutamente naturale e spontanea . Una vita sola non mi basta e la mia psiche non ama la monotonia della quotidianità , per questo, anche quando sto semplicemente a casa col pigiama, mi metto davanti lo specchio, mi invento dei personaggi e lascio che la mia immaginazione voli.

A parer mio la nostra vita è un film di cui noi siamo i registi, gli sceneggiatori, i casting director, i protagonisti e i costumisti. Nasciamo per un motivo, dobbiamo capire qual’è ed affrontare delle sfide per poi vivere bene e senza rimpianti; proprio come nei film : inizio, svolgimento e fine.

Artisti a cui ti ispiri?

Jack Nicholson, Jennifer Lawrence e Stanley Kubrick. Studiando al DAMS ho potuto apprezzare in particolare modo Sergej Michajlovič Ėjzenštejn.

Vita sentimentale?

Domanda successiva? Diciamo che sono innamorata dell’idea dell’amore!!!

Il tuo uomo preferito?

Come diceva Bukowski : “Tutti i vicini pensano che noi siamo strani. E noi pensiamo lo stesso di loro. E facciamo tutti centro”

Pregi e difetti?

Sono estroversa, indipendente, leale, forte memoria, puntuale, testarda, sanguigna, disordinata.

Cosa ti piace di più di te?

Il viso ed i capelli

Generi di film preferiti?

Horror e Thriller psicologici.

Prossimi impegni lavorativi?

A breve girerò nel ruolo di protagonista, un cortometraggio di rilevanza nazionale e sono certa che avrà molto successo. Una grande occasione e opportunità per me! Per il resto non dico nulla per scaramanzia ma ci sono molte novità in vista!

Stefano Madonna