Vanessa Redgrave presenta in Italia Sea sorrow – Il dolore del mare

Il Premio Oscar Vanessa Redgrave torna in Italia per presentare il suo primo film da regista, Sea sorrow – Il dolore del mare, al cinema da mercoledì 20 Giugno 2018.

L’attrice di fama internazionale parteciperà a Roma alla conferenza stampa “Global trends 2017” dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) – che ha dato il patrocinio alla sua opera – che si terrà presso l’Associazione italiana Stampa Estera oggi, mercoledì 20 Giugno, Giornata mondiale del Rifugiato, alle ore 11.00.

Sempre a Roma, stasera al cinema Giulio Cesare, Vanessa Redgrave incontrerà il pubblico alla fine della proiezione del film delle 18.00 e saluterà il pubblico dello spettacolo delle 20.00.
Giovedì 21 Giugno sarà invece a Milano, presso il cinema Anteo, per un incontro con il pubblico dopo la proiezione delle 15.30.

Infine, venerdì 22 Giugno a Palermo avrà un incontro con il sindaco Leoluca Orlando a Palazzo Comitini e nel pomeriggio terrà un dibattito con il pubblico al cinema Aurora.

Presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma lo scorso novembre e precedentemente al Festival di Cannes e al New York Film Festival, il documentario è prodotto da Carlo Nero, figlio di Redgrave, e affronta il dramma dei rifugiati che arrivano sulle coste europee da guerre e miserie d’oltremare, con uno sguardo particolare sui bambini, di cui Redgrave si occupa da tempo nel suo impegno umanitario.

Sea sorrow – Il dolore del mare rappresenta una riflessione personale e accorata da parte della regista sull’emergenza rifugiati, particolarmente importante e necessaria in questo momento, a fronte degli accadimenti degli ultimi giorni. Un progetto importante che testimonia il continuo impegno umanitario dell’attrice di fama internazionale, in questo caso patrocinato dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) – principale organizzazione al mondo impegnata da oltre 56 anni a salvare vite umane, a proteggere i diritti di milioni di rifugiati, di sfollati e di apolidi e a costruire per loro un futuro migliore. Il documentario è supportato da Carlotta Sami, direttore delle comunicazioni con incarico di portavoce per il Sud Europa dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR).

Sea sorrow – Il dolore del mare di Vanessa Redgrave e con Ralph Fiennes, Emma Thompson, Lord Alfred Dubs, Martin Sherman, Simon Coates sarà distribuito in Italia da Officine UBU – che devolverà parte del ricavato all’UNHCR – a partire dal 20 Giugno, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.