Xena Brave ci racconta il suo Luxury Circus

Amici di Mondospettacolo, oggi sono in compagnia della bellissima Xena Brave, che ci racconterà del suo progetto il Luxury Circus.

Xena Brave (Coraggiosa Principessa Guerriera) nasce nell’estate del 2015
Prima di allora ero una persona comune, una donna, una casalinga, una madre, con dei sogni nel cassetto e delle aspirazioni…
Come molte donne separate affrontavo la vita come meglio potevo, con molta stanchezza per le mille cadute, sempre molto positiva, fin quando non toccai il fondo…
Ma quando arrivi al fondo hai due possibilità, stabilizzartici, o risalire…e con quel poco di forza che era rimasta, ebbi il coraggio di alzarmi e cambiare la MIA vita.
Vecchie amiche mi aiutarono a diventare ciò che sono oggi, mi insegnarono a truccarmi, a mettere i reggicalze, a ballare…grazie ai loro consigli e rubando con gli occhi, presi il meglio di ognuna…e provai…
La prima volta sul palco, con tutti gli occhi addosso, ero nervosa ma non più di tanto, stavo infrangendo i miei limiti, mi sentivo ancora più forte.
Questa esperienza da SEXYSTAR mi ha reso migliore, più sicura di me, più intelligente, più aperta, ma nello stesso tempo ho combattuto battaglie e guerre in casa, un percorso tra lacrime e sorrisi, con le persone che mi conoscevano prima, che non capivano, avevano paura e qualcuno anche vergogna…ma non mi sono mai arresa, anzi.

Durante il mio cammino ho avuto molte collaborazioni e diverse esperienze, nel campo della moda, della radio, della tv e anche nel cinema…e proprio nell’apice, diciamo, del mio successo, ho preso una altra decisione, di tornare a fare tutto ciò che AMO fare, cantare, scrivere, gestire ed inventare…e di riesumare molti vecchi progetti tenuti in un cassetto che è arrivato il momento di aprire.

Il LUXURY CIRCUS non è solo UN AGENZIA DI SPETTACOLO ma uno SPETTACOLO DI AGENZIA con una MISSIONE…….
Un vaso di Pandora che racchiude
ARTISTI e INTRATTENITORI di tutte le etnie ***contro il razzismo***
ARTISTI di tutti i sessi, anche drag queen ***contro l’omofobia***
PORN&EROTIK stars ***contro il bigottismo***
ARTISTI di strada per la povertà che alberga le nostre strade ***contro il bullismo***
Perché l’ ARTE è una giostra ricca di elementi, differenti tra di loro, ma che in movimento formano un bellissimo ARCOBALENO di colori.

Come quando e perché nasce il tuo progetto Luxury Circus.

Nasce un anno fa circa, lavorando nei night e vedendo scemare l’affluenza e l’interesse delle persone nel vedere un esibizione artistica.

Viviamo in un mondo sempre più bigotto, cosa pensi a riguardo?

Penso che siamo retrocessi in materia, negli anni 90 c’era il Bagaglino Tinto Brass, ora c’è solo censura, nei social e nelle persone, vige il si fa ma non si dice e la critica spudorata per il “diverso” e per ciò che è di più naturale al mondo: il corpo nudo.

Oltre ad essere una donna bellissima sei dotata di una straordinaria intelligenza, quanto ti è servita la testa nell’affrontare il tuo percorso artistico e di vita?

Moltissimo, soprattutto per non crollare. ma i risultati finali li vedrò sicuramente più avanti, una volta avviato il progetto in questione.

Che cosa ti aspetti da Luxury Circus?

Che rinnovi l’arte e che faccia aprire le menti, il cuore e gli occhi delle persone, che dia forza a tutte quelle persone che sono se stesse solo al buio.

Prossimi appuntamenti?

Primo appuntamento a settembre, al palio di Ostia dove avremo uno stand tutto nostro. Ho scelto il palio poiché anche in mezzo alla natura c’è arte, ci saranno delle esibizioni e molto altro…

Un tuo pregio e un tuo difetto:

Per questo quesito dovremmo sentire chi mi sta vicino (ride). Di sicuro, sono una solitaria.

 

Ultimo libro letto.

Carlos Ruiz Zafón “Il labirinto degli spiriti”.

Ultimo film visto

King Arthur.

Piatto preferito?

Crudité  di pesce.

Quanto ti piaci da uno a 10?

Mi accetto per come sono.

Che cosa pensi realmente degli uomini?

Quali uomini?

Che cosa ti aspetti dal futuro?

Di lavorare il giusto, di dormire il giusto, di godermi la vita e la famiglia il giusto..e di insegnare a mio figlio ad accettare i vari colori delle persone, e di aiutare sempre chi è in difficoltà.

La cosa che ti fa più paura?

Di non trovare un uomo con cui condividere il tutto.

Che cosa è sacro per te?

Mio figlio.

Quanti uomini si sono innamorati di te?

E chi lo sa…non me ne sono nemmeno accorta.

Che cosa ti piace di più in un uomo?

Come mi fa sentire e cosa mi fa provare.

Il mondo sta passando un momento difficile, tu sei ottimista o pessimista?

Sempre ottimista.

Vuoi toglierti qualche sassolino dalle scarpe?

lo faccio man mano, non sono una che si lascia strascichi.

Un motto o una frase che più ti rappresenta.

Per Aspera ad Astra (il cammino verso le stelle è pieno di ostacoli).

Manda un saluto ai nostri lettori.

Un grosso abbraccio a tutti voi e welcome the Luxury.

Alex Cunsolo