I 50 anni di Star Trek-Stagione 1-Episodio 5: “Il Duplicato”

enemy within star trek

Sono passati 50 anni, da quando nel 1966 sulle TV Americane debuttò quella che sarebbe divenuta la serie di fantascienza più vista nella storia della televisione: STAR TREK.

Ho pensato quindi di rendere un omaggio a questa gloriosa serie con la pubblicazione della descrizione di tutti i 79 episodi di Star Trek O.S.

Continuiamo la nostra storia dalla prima stagione e dal 5° episodio: “Il Duplicato”

05-enemy-within

Titolo originale: The Enemy Within

Diretto da: Leo Penn

Scritto da: Richard Matheson

Trailer Originale

Trama

A causa di un guasto del teletrasporto, Kirk viene duplicato in due corpi fisicamente identici, uno dei quali razionale e pacifico, che resta al comando della nave, e l’altro emotivo ed aggressivo. Mentre la parte razionale di Kirk scivola nell’incertezza e diventa sempre meno adatta al comando, rendendo urgente un teletrasporto che riunisca le due metà della sua personalità, il guasto al teletrasporto impedisce di riportare a bordo la squadra di sbarco, che si trova ad affrontare una notte gelida.

StarTrek32Enemywithin0

Altri interpreti: Grace Lee Whitney (Janice Rand), Edward Madden (Fisher), Garland Thompson (Wilson), Jim Goodwin (Farrell)

Curiosità:

“Il duplicato”, è sicuramente uno degli episodi di Star Trek nel quale emerge la straordinaria bravura recitativa di William Shatner. Il video che che vedrete qui sotto, è appunto una clip dedicata ai momenti più salienti della straordinaria interpretazione di Shatner.

La storia descritta in questo episodio di Star Trek, nasce dalla penna di uno dei più grandi scrittori di romanzi  e racconti di Fantahorror di tutti i tempi: “Richard Matheson”.

Secondo Matheson, in ogni essere umano esiste una parte buona e una parte cattiva, ma non saremmo mai completi e sopratutto non saremmo mai noi stessi, senza possederle entrambe. Questo ovviamente è valido anche per il coraggioso comandante dell’Enterprise.

LOS ANGELES - OCTOBER 6: William Shatner, as split versions of Captain James T. Kirk in STAR TREK: THE ORIGINAL SERIES episode, "The Enemy Within." Season 1, episode 5. He is seen here as the good self, (approaching at left), and the evil version (lying down, in sick bay). Original air date is October 6, 1966. Image is a screen grab. (Photo by CBS via Getty Images) *** Local Caption *** William Shatner
LOS ANGELES – OCTOBER 6: William Shatner, as split versions of Captain James T. Kirk in STAR TREK: THE ORIGINAL SERIES episode, “The Enemy Within.” Season 1, episode 5. He is seen here as the good self, (approaching at left), and the evil version (lying down, in sick bay). Original air date is October 6, 1966. Image is a screen grab. (Photo by CBS via Getty Images) *** Local Caption *** William Shatner

Ecco un dialogo significativo tratto da Star Trek O.S. Wikiquote.

Spock: We have here an unusual opportunity to appraise the human mind, or to examine, in Earth terms, the roles of good and evil in a man– his negative side, which you call hostility, lust, violence, and his positive side, which Earth people express as compassion, love, tenderness.

McCoy: Are you aware it’s the captain’s guts you’re analyzing?

Spock: Yes, and what makes one man an exceptional leader? We see indications that it’s his negative side which makes him strong, that his evil side, controlled and disciplined, is vital to his strength. Your negative side removed from you, the power of command begins to elude you.

McCoy: Jim, you can’t risk your life on a theory!

The_Enemy_Within_3

Spock: Being split in two halves is no theory with me, Doctor. I have a human half, you see, as well as an alien half, submerged, constantly at war with each other. Personal experience, Doctor. I survive it because my intelligence wins out over both, makes them live together. Your intelligence would enable you to survive as well.

Spock: [to Captain Kirk] You’re the captain of this ship. You haven’t the right to be vulnerable in the eyes of the crew. You can’t afford the luxury of being anything less than perfect. If you do, they lose faith and you lose command.

Kirk: [about Evil Kirk] I have to take him back inside myself. I can’t survive without him. I don’t want to take him back. He’s like an animal. a thoughtless, brutal animal. And yet it’s me. Me!

McCoy: We all have our darker side. We need it; it’s half of what we are. It’s not really ugly, it’s human.

enemy3

Per oggi è tutto, arrivederci al prossimo episodio di STAR TREK

E come è per noi Trekker tradizione, voglio salutare tutti voi che ci avete sin qui letto con il saluto Vulcaniano.
Long Live And Prosper To Everybody.

Alex Cunsolo