A Torino la mostra del Mistero: “I Templari versus Rol”

Sui Cavalieri Templari è stato detto spesso fantasticato; la letteratura, il cinema e la fantasia popolare hanno costruito castelli avvolti nella nebbia nelle menti delle persone di tutto il mondo.

Storia, leggende e magia si mescolano in una alchimia avvincente. Finalmente una mostra tratterà questa realtà storica facendo luce partendo dai documenti storici.

 

Gustavo Adolfo Rol chi era? Un medium di fama planetaria, un iniziato e sicuramente una Icona del mondo del paranormale, al riparo da fandonie e bassezze di ciarlatani. Fellini, Mussolini, e Hitler hanno cercato la sua precognizione, e l’opera dello spirito intelligente dietro questo uomo per sempre  simbolo del Mistero e di Torino.

Francesco Lorusso Léon dell’Ordine Templare dei Cavalieri di Cristo.

 

La Leon Company (costola del Gran Priorato Templare) insieme con la casa editrice torinese Yume Book, e in parallelo al Comitato di Rol, accostano oggi queste due realtà in una mostra; un ordine e un uomo destinati a sopravvivere nel tempo e ai loro corpi fisici stessi.

Verrà ricordata la Contessa Libia Bertelli Martinengo, amica di Rol, medium personale di Maria Giuseppa, l’ultima regina dei Savoia celebre per la sua trance estatica, di cui manteneva il ricordo da sveglia creando un sistema di concezioni altamente morali. La donna fu Dama dell’Ordine Templare e fondatrice dell’Idea Spiritualista, Associazione Pitagorica.

Le mostre saranno una celebrazione di una antichissima tradizione di conoscenza attorno alla misteriosa città di Torino.

La presenza di queste forti personalità è riposta nelle conoscenze e negli archivi privati dei Templari stessi.

 

Presente anche il Gran Maestro Francesco Lorusso Léon dell’Ordine Templare dei Cavalieri di Cristo, custode di castelli e di segreti del tempio, la sua conoscenza parte dapprima dell’origini dell’Ordine, tra documenti dell’archivio, cartolari di Calatrava , la famiglia Drummond di Scozia, Cristoforo Colombo, etc etc per facilitare il connubio tra l’ elite della vera Torino Esoterica e la realtà Templare legata a questi indimenticati personaggi da un solido ponte fatto di spirito e conoscenza .

 

il Gran Maestro Francesco Lorusso Léon dell’Ordine Templare dei Cavalieri di Cristo

 

 

 

 

La doppia mostra aprirà in esclusiva le porte e le menti di fortunati avventori presso lo spazio nizza 11 dal 09/03/19, in collaborazione con il Comitato RilanciAmo i Portici di Via Nizza.

Antonello Altamura