A tutto Vip con la Morris: “Irene Fornaciari”

Irene-Fornaciari

Amici di Mondospettacolo, sono Barbara Morris e per la mia rubrica intervisterò oggi la bravissima cantante  Irene Fornaciari. Ho  incontrato Irene in occasione del suo concerto tenutosi all’apertura di Peperò la famosa sagra del peperone di Carmagnola (To).

Ciao Irene e benvenuta su mondospettacolo.com 

Grazie a voi dell’ospitalità.

Parliamo del tuo nuovo tour e partiamo subito sulle novità.

Eh si, sono andata tantissimo in giro, ho due formazioni, la formazione con la band, e la formazione in trio, quindi riesco a gestirmi anche situazioni diverse, ad esempio con il trio facciamo inaugurazioni di castelli, tutte cose molto particolari, mentre invece con la band suoniamo nelle piazze, sta andando bene, c’è molta carica, molta energia, tutto molto bello.

Irene-Fornaciari-2

Ti ho seguita in questi anni e di collaborazioni ne hai fatte tante importanti, i tuoi prossimi desideri, la tua prossima collaborazione con chi?

Beh desideri ce ne sono davvero tanti, anche sogni nel cassetto, se dovessi sognare in grande il mio desiderio sarebbe incontrare Tina Turner, uno dei miei miti, non so se ci riuscirò mai, ma è bello sognare, comunque finito questo tour, da novembre mi metterò in studio per cercare di scrivere altre canzoni e pensare a un prossimo album.

Perfetto era la mia prossima domanda, quindi c’è un album in programma..  

Sì diciamo l’idea c’è, poi bisogna vedere le situazioni..

Che  differenza trovi tra le due formazioni ?

Ma, in realtà il trio è un po’ più intimo perché è semi acustico, io lo chiamo power trio, perché non è da considerarsi come l’acustico tradizionale, molto soft, in realtà c’è molta energia, ovvio che con la band puoi permetterti di fare anche più cose, quindi ti senti anche più coinvolta, mentre col trio è molto più intimo, a volte si arriva al pubblico molto di più con il trio perché è una situazione un po’ più intima, però con la band c’è più energia e ci si può scatenare.

2016-09-01-15-28-53-556

Il pubblico delle città nei quali ti esibisci con i tuoi concerti ti accoglie sempre con calore?

Ma guarda tutte le piazze che ho fatto fin’ora mi hanno accolto sempre con grande calore, anche perché comunque durante la serata oltre ai miei pezzi faccio anche cover conosciute da tutti, insomma il coinvolgimento è a 360 gradi, mi è sempre andata bene fin’ora, i pomodori non me l’hanno ancora tirati…(ride)

Un in bocca al lupo per il tuo futuro e i tuoi progetti.

Grazie mille a presto.

Barbara Morris

 

[yasr_overall_rating]