A tutto Vip con la Morris: “Nero Argento”

Intervista 1

NeroArgentonome d’arte di Alessio Ferrero è un cantante,polistrumentistaproduttore discografico,scrittorearrangiatoreprogrammatore e re-mixer italiano.

Come produttore/arrangiatore compare in più di 25 dischi distribuiti a livello mondiale.

Ciao e benvenuto su Mondospettacolo.com

Grazie a voi e ciao a tutti

Raccontaci i tuoi esordi

Inizio da lontano,dai primi strumenti nei quali mi sono cimentato, ho iniziato con la chitarra un pò per gioco, per far colpo su una ragazza al tempo, parliamo delle medie appena iniziate, con la ragazza ovviamente non andò bene (ride)ma imparai a suonare la chitarra in maniera da capire che ero portato; da lì a poco ho proseguito gli studi con un vero insegnante…ma non mi bastava più ed ho iniziato a sperimentare altri strumenti, anche seguendo i consigli di questo insegnante che mi ha indirizzato bene e da lì parte un bel percorso musicale, che mi ha portato a suonare i più disparati strumenti a collaborare con tanti musicisti e a suonare in tante band.

IMG-20160808-WA0015

Che strumenti suoni?

Allora…suonare è una cosa, provare a suonare è un’altra,lascio agli altri il giudizio, ma ho studiato chitarra poi batteria, basso e per ultimo batteria.

Sei anche cantante…

Io nasco chitarrista, cantante l’ho scoperto dopo per puro caso, poi sono arrivato a fare il dj ruolo che mi ha regalato belle soddisfazioni ad oggi.

Parlaci di queste soddisfazioni…ad esempio il Giappone…

Il Giappone è una parentesi davvero carina iniziata diversi anni fa, feci un disco che andò bene stranamente negli Stati Uniti, lo feci uscire per conto mio e una etichetta statunitense lo sentì e mi prese sotto la sua ala e lo fece uscire poi così come era, tanto che c’erano delle parentesi in Italiano all’interno,  di lì a poco arrivò un contratto con una etichetta italiana che mi scoprì grazie all’etichetta statunitense, questa etichetta italiana aveva contatti con una etichetta giapponese che prese le redini e tutto partì da lì, in Giappone il disco andò molto bene sia in Internet che fisicamente nei negozi, da lì poi feci tre dischi. L’ultimo che è uscito il 13 gennaio mi ha permesso di partire per un tour in Giappone già a dicembre nel quale mi sono esibito cantando le canzoni del disco in anteprima; esperienza davvero incredibile…concerti, dirette tv, una favola insomma…

IMG-20160808-WA0014

Hai avuto anche una parentesi americana…

Da dove tutto è partito…l’etichetta americana notò in internet un certo “rumore” chiamiamolo così, alcuni gamers, ovvero giocatori che mettevano online le loro imprese ai videogiochi con sottofondo delle canzoni, e fortuna, destino hanno voluto che alcune di queste fossero i miei pezzi che feci uscire io, da lì fui ingaggiato e tutto venne distribuito. Sono andato in America a produrre il secondo disco, per il primo non andai, feci tutto tramite web.

Hai fatto diverse collaborazioni importanti…

Inizio dall’America, il proprietario dell’etichetta che mi prese è S. Waller che è un guru dell’elettronica negli States ed abbiamo fatto collaborazioni insieme, delle tracce dei remix cose di cui vado molto fiero. Da lì poi in Giappone ho collaborato con Yoko Alleluia  che è una presentatrice televisiva con la quale ho suonato a dicembre, personaggio molto interessante, è anche cantante molto eclettica..e piccola anticipazione..Arriverà presto della musica insieme.

IMG-20160808-WA0013

Tornato in Italia ho fatto delle belle cose col mondo Rap, prima di tutto con il mio amico Rayden rapper conosciuto che io stimo molto, nel suo disco, e da lì  a poco sono arrivate altre soddisfazioni tutte italiane, un pezzo per Claudio Marchisio fatto col rapper Rew, altro rapper molto valido del torinese,poi Giorgio Chiellini con il suo pinball che è un giochino molto carino, e nel trailer c’è una mia canzone e poi alcune cose ancora top secret.

IMG-20160808-WA0012

I progetti futuri che puoi svelarci?

Sono al lavoro per la versione Europea del disco che è uscito solo in Giappone che si chiama One Against All, una parentesi da dj, porterò in giro la mia musica sotto forma di spettacolo elettronico in diverse tappe e un discorso nuovo ed interessante che lega musica e  alta moda.

Grazie di essere stato con noi

Grazie a voi.

Potete seguire Nero Argento su tutti i principali social

Barbara Morris

Photo credits Ivan King, Giorgio Quattrone