Alexieja Ivanova ci racconta il suo set Burlesque

Amici di Mondospettacolo, ho chiesto alla bellissima fotomodella Alessia Serra (Alexieja Ivanova) di raccontarmi questo set fotografico e lei prontamente mi ha risposto, leggiamola insieme.

Ciao Alex, come sempre è un onore essere tua ospite sul portale.

Ti racconto un po’ di questo set  come mi hai chiesto! =) . Partiamo dal fatto che questa volta sono voluta tornare a essere una pin-up ma molto più incentrata sulla parte più sexy di me. Ho preso come spunto il burlesque. Sono nata come pin up ma con il tempo che passa ho lasciato quella parte di me un po’ sepolta e ho deciso cosi di farla tornare in campo con un “pizzico di pepe in più “ .

Ma queste foto vanno ben oltre , perché sono state fatte in un momento in cui emotivamente non stavo benissimo e mi sono impegnata tanto per questo set, tra costumi e trucco (tanto che alcuni vestiti del set sono di mia invenzione) oltre che aver ripassato e studiato le pose per poterlo realizzare , questo mi ha aiutato come dire a staccare la spina da tutto e a concentrarmi su me stessa.

Ho cercato di rappresentare al massimo questo stile perché nelle pin-up la cosa che ho sempre visto è  la raffinatezza ma allo stesso tempo la forza . unendo le pin-up al burlesque mi sembrava la scelta giusta. Ho fatto burlesque per qualche anno quando ancora studiavo per iniziare a scattare con il nudo perché il burlesque a mio parere è la prima fonte che può aiutarti a sentirti femminile al massimo, in quanto gli spettacoli di burlesque non sono mai  casuali e mai volgari, anzi ci sono tanti passaggi per poter imparare quest’ arte, (parlo per la mia esperienza) ho dovuto imparare il linguaggio dei guanti e del ventaglio che sono stati inseriti nella società dell’era vittoriana.

Inoltre ora sto lavorando a un nuovo progetto. A breve forse a fine mese  o ai primi del mese prossimo usciranno le mie magliette per uomo e per donna  ( per chi fosse interessato le potrà trovare sul mio profilo facebook:  alexiejaivanova o Alessia Serra ) vi aspetto.

Spero che ogni sentimento che ho messo all’interno di queste foto sia stato captato.

Mando un grande saluto a tutti i lettori.

Baci.

Alessia