Anthony Phillips pubblica Missing Links I- IV tra inediti, library e musica da sogno

Continua il magico viaggio nella musica del passato di Anthony Phillips. L’etichetta discografica Esoteric Recordings, infatti, ha annunciato per il 27 Novembre 2020 la release di Missing Links I- IV, un prezioso cofanetto che contiene i quattro originali album della serie Missing Links, più un quinto bonus cd che farà sicuramente la gioia dei fans più appassionati dell’inimitabile chitarrista britannico, “mente musicale” dei primi Genesis.

La serie Missing Links è iniziata per riempire un certo vuoto nelle release cosiddette “commerciali” del noto musicista, ma anche come opportunità per poter ascoltare un po’ della sua rinomata library music nonché delle sue ambite composizioni per programmi e progetti televisivi. Il primo volume di Missing Links si intitola Finger Painting, pubblicato originariamente nel 1989, comprendente vari pezzi che Phillips aveva composto e realizzato nel corso dei precedenti dieci anni.

Il secondo volume, Sky Road del 1994, oltre a contenere altra library music, comprende anche vari brani scritti per progetti televisivi, brani inediti e pezzi presi da archivio. Il terzo volume, Time & Tide, venne originariamente pubblicato nel 1997 e comprende molto della fruttuosa collaborazione, tra l’altro per la library music, tra il talentuoso chitarrista e l’estroso musicista giapponese Joji Hirota, gran parte della quale è stata usata per la “long running” Survival Serie, vincitrice di un Award Tv.

Del 2009 è , invece, Pathways & Promenades, che ha messo insieme molte delle tracks individuali di Anthony Phillips, in precedenza realizzate soltanto per alcune compilation di artisti vari insieme ad alcune tracks inedite prese dal suo catalogo di library. Tra l’altro il cd originario, Missing Links – Pathways & Promenades, era andato fuori catalogo in UK nel 2009 e questo box set offre finalmente la possibilità di poterlo riascoltare in versione restored e remixed. Il quinto bonus cd, dal titolo Extra Missing Links, comprende ancora altri inediti più delle tracks da archivio piuttosto rare ed esclusive per questo box set. Nei solchi di questo album svariati stili e mood, l’uso di chitarra, lo strumento in cui Phillips eccede e del quale da tanti anni è considerato un vero “maestro”, ma anche pianoforte, synth, percussioni e sitar in un mix di musica tribale, rock, pop che porta la firma di uno dei musicisti più rispettati e acclamati, non soltanto della scena del prog rock.

Questo ricchissimo cd set segue la pubblicazione della re-release di The Living Room Concert Remastered and Expanded Digital Edition e, ancora prima, Strings of Light, meraviglioso esempio di chitarra acustica suonata in maniera magistrale per una serie di irresistibili melodie di grande raffinatezza e pregio. Tutti elementi ai quali negli anni Anthony Phillips ci ha abbondantemente abituato e che lo hanno reso uno dei più apprezzati chitarristi della scena mondiale. Missing Links I- IV è disponibile in pre-order tramite Cherry Red e Amazon.

 

Susanna Marinelli