Antrum: al Fantafestival il film più letale mai realizzato

È stato definito “il film più letale mai realizzato”, ma anche “il Santo Graal del cinema underground”: Antrum, il film maledetto, arriva al Fantafestival.

Secondo la leggenda il film è stato girato negli anni Settanta in California e ha avuto un’unica proiezione pubblica nel 1988, a Budapest… una proiezione finita in tragedia, con il cinema distrutto da un incendio e numerose vittime.

Nel corso degli anni Ottanta altre morti misteriose hanno circondato il film, colpendo i pochi addetti ai lavori che lo avevano visto o che hanno tentato di programmarlo al cinema.

Creduto distrutto per sempre, una copia del film è stata recuperata nel 2014 dai due registi Michael Laicini e David Amito, appassionati di cinema underground, i quali hanno deciso di riportarlo alla luce, confezionando un documentario di quindici minuti che accompagna il lungometraggio.

E per coloro che avranno il coraggio di guardarlo, Antrum verrà proiettato per la prima volta in Italia proprio al Fantafestival di Roma, venerdì 7 Dicembre alle 20:30. Guardatelo a vostro rischio e pericolo.