Arianna Roselli: la modella torinese che ha conquistato Cetto La Qualunque

E’ in questi giorni in tutte le sale italiane l’ultimo film della fortunatissima e divertentissima saga di Cetto La Qualunque (Cetto c’è, senzadubbiamente). Tra le bellissime ragazze che attorniano Albanese, una si distingue particolarmente (tra l’altro recita il ruolo della cameriera personale di Albanese) il suo nome è Arianna Roselli e noi di Mondospettacolo siamo andati ad intervistarla.

Arianna benvenuta su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alex, stiamo lavorando sodo con Mirella Rocca per la scuola di moda e recitazione CDH e gli eventi di alta moda HOAS e questo mi fa stare molto bene.

Tutta Italia, ti sta vedendo sul grande schermo, come stai vivendo questo momento di notorietà?

Si, molti miei amici sono andati a vedermi e mi taggano su Instagram (@arianna_roselli_) nelle loro storie. Tutta la mia famiglia è fiera di me ed è stata per loro, come per me, una grande emozione vedermi al cinema. Mi godo questo momento magico.

Come è nata la tua partecipazione al film di Albanese?

E’ nato tutto grazie alla scuola Actor’s Planet di Rossella Izzo che ho frequentato fino a maggio 2019, e devo dire grazie a Mirella Rocca se sono venuta a conoscenza di questa scuola. Uno dei nostri docenti è stato Giulio Manfredonia (regista di Cetto c’è senzadubbiamente) ed è stato lui a darmi questa possibilità.

Come ti sei trovata a recitare in una produzione così importante?

Partecipare al film con Antonio Albanese è stato per me un grandissimo insegnamento. Rubavo con gli occhi ogni passaggio del film, ogni correzione fatta e come tutti i ruoli venivano interpretati. Antonio mi ha dato un sacco di consigli sul cinema, e sono onorata di essere stata scelta da lui per fare la sua cameriera “preferita”. Nella realtà è tutt’altra persona, molto intelligente e professionale.

Sei Fotomodella, Conduttrice e ora anche attrice, come riesci a gestire tutte queste attività?

Per fortuna riesco a suddividere il tutto in giorni differenti, se dovessero capitare più lavori nello stesso giorno sceglierei comunque il ruolo di Attrice.

Nella foto: Arianna Roselli con Mirella Rocca

Sei artisticamente nata a Torino, ma pensi col tempo di trasferirti in città più consoni al mondo della moda e dello spettacolo come Roma o Milano?

Io amo Torino, mi piace in ogni sua sfaccettatura.  Posso fermarmi a Roma anche per lunghi periodi avendo la mia nonna Elda che è nata e vive lì, mia nonna la adoro e mi segue in questo percorso anche se da lontano. Quando sono a Roma mi accoglie nel migliore dei modi e per quanto tempo voglio quindi non sento la necessità di trasferirmi definitivamente avendo questa fortuna.

Nella foto: Arianna Roselli con Ricky Tognazzi

Prima di chiudere, c’è qualcuno che vuoi ringraziare per essere diventata quella che sei?

In primis ringrazio i miei genitori che hanno fatto tanti sacrifici insieme a me per arrivare dove sono ora e so che non mi abbandoneranno mai. Ringrazio Mirella Rocca che dal primo momento ha notato il mio talento e mi ha aiutato a farlo emergere, siamo inseparabili ed insieme siamo una vera forza. Ringrazio tutti gli amici che mi hanno sostenuto in questo percorso e che oggi si complimentano per i traguardi raggiunti, può sembrare una sciocchezza ma questo mi rende felice, mi dispiace che altri che ritenevo “più amici” non l’abbiano fatto, ma d’altronde questo mi fa capire chi tenermi vicino.

Nella foto: Arianna Roselli con Federico Moccia

Ringrazio i miei followers di Facebook e Instagram che ogni giorno mi seguono e mi scrivono sotto post e foto cose molto belle pur non conoscendomi di persona. Grazie ovviamente all’actor’s planet di Rossella Izzo e a tutti i docenti Federico Moccia, Giulio Manfredonia, Fioretta Mari, Stefano Reali, Ricky Tognazzi, Simona Izzo, Renato Giordano, Angelo Maggi, Maria Rosaria Russo e molti altri.

Nella foto: Arianna Roselli con Fioretta Mari

Manda un saluto a tutti i tuoi followers.

Buon proseguimento a tutti e non dimenticavi di inseguire i vostri sogni 🌙

Alex Napoleone Wilson