Arriva al cinema La ragazza che ha volato di Wilma Labate

Presentato con successo a Venezia78 in Orizzonti Extra, arriva in sala il 23 Giugno 2022, con Adler Entertainment, La ragazza che ha volato, ultimo film di Wilma Labate, basato su uno script dei fratelli D’Innocenzo.

La ragazza che ha volato racconta la storia di Nadia, un’adolescente scomoda che vive a Trieste, città di confine tra tante culture, un luogo spazzato da un vento potente, in cui la protagonista cresce coltivando una solitudine da cui uscirà in modo inatteso.

“È una storia fatta di personaggi che subiscono la vita nel disordine e l’inerzia, racconta Wilma Labate. Nadia è una ragazzetta attraente che si muove nel grigiore, con una famiglia affettuosa ma immobile nel destino della periferia, non degradata, solo difficile e sciatta.

È ambientata a Trieste, una città con le strade pulite e il centro sontuoso stretto da vecchi quartieri operai e forti presenze balcaniche. Ma la storia è universale e potrebbe essere ambientata in qualsiasi città, grande o piccola, italiana o estera. In conclusione: la vita è molto più contraddittoria della finzione. Nessuno spazio per il giudizio”.

Una produzione Tralab srl con Rai Cinema coprodotto con Nightswim e Staragara Institut (Slovenia), con il supporto di Friuli Venezia Giulia Film Commission e MiC | produttore esecutivo Alessio Lazzareschi | coprodotto da Ines Vasilievic per Nightswim e Miha Cernec e Jozko Rutar per Staragara Institut |prodotto da Gabriele Trama e Roberto Manni per Tralab | produttore creativo Gianluca Arcopinto.

Di seguito, il trailer de La ragazza che ha volato.