Arte, libri, cinema, letteratura e fumetto per la Nuova edizione di Radar – Esploratori dell’Immaginario

Si terrà a Roma nei giorni 9-10-11 Settembre 2022 a Palazzo Velli, in piazza S.Egidio 10 (Trastevere), la nuova edizione del fortunatissimo evento contenitore Radar – Esploratori dell’Immaginario, che nasce con l’obiettivo di promuovere il libro e il fumetto. Curatore artistico della rassegna è Pier Luigi Manieri, saggista cinematografico, scrittore, ideatore di importanti appuntamenti di cultura e spettacolo.

La manifestazione realizzata in collaborazione con la Regione Lazio, scandaglia l’immaginario pop offrendo un concentrato di cultura e intrattenimento. Ne risulta un accattivante mix di eventi per tutte le età, che spazia dagli spettacoli dal vivo, alle proiezioni, dalle mostre alle presentazioni di libri ed ancora letture, incontri ed esperienze di realtà aumentata. Radar- Esploratori dell’Immaginario vedrà la partecipazione di grandi firme della letteratura popolare e di artisti e creativi di alto profilo.

MUSICA. Nell’ambito della tre giorni il concerto dei Superobots, anche noti come Rocking Horse, la leggendaria band delle celebri sigle dei cartoni animati più popolari di sempre come Candy Candy, Daltanious, Grande Mazinga, Sampei. (11 Settembre ore 21.30). Spazio anche al Manga e gli Anime.

FUMETTO. Imperdibile incontro con Yoshiko Watanabe, super star internazionale del fumetto e animazione giapponese.(10 Settembre ore 17.00). Sulla traiettoria dei più valenti fumettisti incontreremo Roberto Diso, a cui è dedicata la personale Io e Mr No. Il maestro ed Edym, lo storico disegnatore di Dago, saranno protagonisti di un incontro a due voci col pubblico.

MOSTRE. Non mancheranno ovviamente le esposizioni di qualità, dalla mostra delle prime tavole della graphic novel Alfiere Nero & Dottor Maciste, (progetto editoriale in crowdfunding) (10 Settembre ore 16.00), all’avvincente collettiva: Il Corto, il Diaboliko e il Professore del Mistero, celebrativa dei sessant’anni di Diabolik, i cinquantacinque di Corto Maltese e i quaranta di Martin Mystere che propone opere dei più rappresentativi esponenti della Pop Art europea, Lidia Bachis, Lucio Fabale Angelo Barile Maurizio Rapiti Giancarlo Montuschi Giampaolo Atzeni, Loredana Atzei, Ivan Paduano (9 Settembre ore 17,00).

DANTE IN REALTA’ AUMENTATA. L’esperienza in realtà virtuale, con punto di vista in soggettiva, permette di proiettare lo spettatore nel regno dei dannati, immergendolo nelle tenebre insieme a Dante. Del viaggio infernale verranno vissute alcune tra le scene più spettacolari ed emotivamente coinvolgenti, come lo smarrimento nella Selva Oscura e l’esperienza nella Foresta dei Suicidi fino a concludersi con il lago di Cocìto, ghiacciato dalle ali del mostruoso Lucifero che attende l’arrivo del poeta. Saranno ripercorse alcune delle scene più spettacolari del celebre racconto, in modo da permettere all’utente di vivere le emozioni provate da Dante nella discesa all’Inferno. L’esperienza in realtà virtuale è fruibile tramite appositi visori, che isolano l’utente dalla realtà circostante. In questo modo, è possibile immergersi a 360° nel mondo infernale, vivendo le emozioni, le paure e le sensazioni provate da Dante in maniera assolutamente immersiva e coinvolgente. Per amplificare la potenza mediatica, l’esperienza è fruibile anche tramite schermo.9 Settembre dalle (ore 17.00 e 10-11 Settembre ore 11).

INCONTRI CON L’AUTORE. Appuntamento con Paolo Di Orazio, amatissimo fumettista e romanziere a tinte horror nonché batterista dei Latte e i Suoi Derivati, che presenta il suo Primi delitti, e con Luigi Cozzi, acclamato scrittore di fantascienza, regista di cult movies come Star crash con David Haselhoff e Hercules con Lou Ferrigno, che interverrà on line. (10 Settembre ore 12.00). Si terrà inoltre la presentazione del secondo volume di Operazione Europa (Elara) (11 Settembre ore 12.00), collettanea curata da Pier Luigi Manieri che riunisce alcune delle firme italiane più rappresentative della fantascienza, spionaggio, horror, steam punk, vale a dire: Claudio Chillemi, Davide Del Popolo Riolo, Alessio Brugnoli, Carlomanno Adinolfi, Vito Tripi, Andrea Gualchierotti, Emanuela Di Matteo, Ettore Maggi, Max Gobbo e lo stesso Manieri. Nel corso delle tre giornate, saggisti e giornalisti del calibro di Gianfranco de Turris, Alex Voglino, Alessandro Bottero, autentica autorità del fumetto, animeranno tavole rotonde che vedranno la partecipazione tra gli altri di Stefano Coccia e Gianmarco Bonelli, che presenterà il saggio Marvel – Racconti dal multiverso (10 Settembre ore 15.00). Ospiti a Radar i romanzieri Sandro Arista, col suo thriller di successo The Format, ed Ettore Maggi, autore di Segretissimo, che parlerà di Stefano Di Marino e Sergio Alan D. Altieri, indimenticate colonne portanti della letteratura action italiana. Armando Corridore illustrerà la figura di Ugo Malaguti pioniere del fantastico italiano (11 Settembre ore 15.30)

OMAGGIO A DINO BUZZATI. Nel cinquantesimo anniversario della scomparsa dello scrittore, che con il suo capolavoro Il Deserto dei Tartari ha indirizzato i moderni autori di genere fantastico, è dedicato un incontro a cura di Roberto Iacopini, prestigiosa firma RAI, Donatella Geretto ed Emanuela di Matteo. (10 Settembre ore 12.00)

LETTURE. Reading dantesco Fatti non foste a viver come bruti (10 Settembre ore 21.00), con brani letti dalla stella del teatro Francesca Nunzi. Con lei, Michela Aloisi e il commento dello storico della letteratura Vito Tripi, impreziosito dall’’accompagnamento musicale del compositore e pianista Carlo Zannetti. Inoltre sarà possibile ascoltare Andrea Gualchierotti, esponente della saggistica letteraria e letteratura fantasy eroica, insieme ad un grande protagonista del thriller a sfondo storico come Giulio Leoni, che col suo Dante detective ne ha fatto un eroe da romanzo (11 Settembre ore 15.00). Di altro genere il reading musicale IKoniKo & Fantastico (9 Settembre ore 21.00), performance di assoluta presa sul tema dell’evasione in ogni sua forma (da Blade Runner a Lupin III). Scritto e diretto da Pier Luigi Manieri e presentato a “Radar” nella sua nuova versione, mette insieme Carlo Zannetti, il leggendario Dave Sumner, chitarra dei Camaleonti, Primitives, Superobots, Antonello Venditti, Patty Pravo, l’attore Adelmo Togliani, il pittore Lucio Fabale e Pier Luigi Manieri.

CONVEGNI. Nell’ampio programma previsto spicca la tavola rotonda: Materialismo – Revisionismo – Buonismo nella cultura POP. Etica estetica e problematiche della cultura e controcultura progressista (11 Settembre ore 17.00 ), che riunisce a convegno quasi tutte le maggiori autorità in materia di immaginario. A cura di Pier Luigi Manieri, modera Gianfranco De Turris, intervengono Roberto Iacopini, Alex Voglino, Alessandro Bottero, Vito Tripi, Andrea Gualchierotti, Sebastiano Fusco, Pier Luigi Manieri.

CINEMA. Altra ghiotta fetta del programma saranno le proiezioni di cortometraggi (10 Settembre dalle 18.00). Fantascienza e horror, con i pluripremiati Over the skyline di Marco Gentili, Monstre di Valerio Graglia, Pluto di Ivan Saudelli, Pale Blue Dot – A tale of two stargazers di Matteo Scarfò, La Semina di Carmine Cristallo Scalzi, nonché dell’acclamato cult movie action Karate Man (10 Settembre ore 20.15) di Claudio Fragasso, maestro del cinema di genere italiano, interpretato dall’attore e campione di arti marziali Claudio Del Falco. In linea con l’attenzione verso il Sol Levante è anche la dimostrazione di Karate e difesa personale, a cura dei giovani campioni della scuola Obi Arashi. Il cartellone propone anche un’altra chicca: la visione del trailer di Brividi d’autore, in compagnia del regista Pierfrancesco Campanella, Franco Oppini e Gioia Scola.

Tutti gli eventi di Radar – Esploratori dell’Immaginario sono a ingresso libero, previa prenotazione, tranne il Concerto dei Superobots/Rocking Horse e i reading musicali Ikoniko & Fantastico e Fatti non foste a viver come bruti. I prezzi: ingresso + consumazione 7€; ingresso+panino+bibita 12€.

INFO: www.facebook.com/radar.2022.info.  www.istagram.com/radar.2022.info.

Ufficio Stampa: 328.0659197