Baccano: fuori l’ultimo lavoro di Abov

Abov - Baccano 2

Cantautore impegnato nella ricerca antropologica, torna Abov con un nuovo singolo ispirato da Le baccanti di Euripide: Baccano.

Parte di uno spettacolo di recitazione musicale basato su L’Iliade, nato per dar vita ad un nuovo tipo di interazione fra musica e teatro, fra Calabria e Grecia, Baccano è un brano che si muove fra folk nordeuropeo e influenze funk/afro/etniche.

Abov, pseudonimo dietro cui si cela Vincenzo Bova, nel brano si fa voce del dio Dioniso, che così si presenta e invita gli ascoltatori a seguirlo in un cammino che li porterà a riscoprire le gioie passate e nascere nuovamente.

Per interpretare il dio greco, Abov decide di utilizzare, come lingua, il grecanico, il greco di Calabria, lingua minoritaria appartenente alla minoranza linguistica greca d’Italia insieme alla Grecìa Salentina.

Abov - Baccano 1

Il brano, presentato in anteprima a Sanremo Rock, ha ricevuto il responso positivo dalla giuria, composta da personalità di spicco del panorama musicale, tra i quali Dario Baldan Bembo, compositore e arrangiatore di artisti come Mia Martini e Renato Zero.

Il riconoscimento dei meriti del brano ha garantito ad Abov la qualificazione alla finale nazionale di Sanremo Rock & Trend .In omaggio a Bacco e alle tradizioni a lui collegate, le quali prevedevano la celebrazione dei baccanali attorno alla metà del terzo mese dell’anno, la canzone è su tutti gli store digitali da Venerdì 18 Marzo 2022.

Tags: ,