Con il cantautore Christian Palladino sarà “Un’estate fantastica”

Mondospettacolo ha incontrato il cantautore toscano Christian Palladino, per parlare del suo nuovo singolo, uscito da poco, dal titolo “Un’estate fantastica” e dei suoi progetti artistici per il futuro prossimo.

Ciao Christian, grazie per aver accettato questa intervista: sarà Un’estate fantastica?

Sarà sicuramente un’estate fantastica, per due semplici motivi: il primo è che quando tarda ad arrivare, sarà calda ed intensa, il secondo, perchè sarà accompagnata dalla sobria e briosa melodia della mia canzone, “Un’estate fantastica” (ride) o almeno lo spero…

Com’ è nato questo tuo nuovo brano, fresco e positivo?

E’ nato dalla volontà di cambiare registro, intendo sia artisticamente che emotivamente, finora ho scritto brani perlopiù cantautorali, avvolti da una laconicità romantica e bucolica, sicuramente intrisi del mio stato d’animo, ma ora a 32 anni, voglio dare spazio alle cose belle della vita, compreso l’amore, il sole, il mare…

Ancora una collaborazione con Simone Coccia Colaiuta: lo abbiamo visto, infatti, nel precedente video relativo alla tua canzone, dal titolo “Mia signora”, assieme alla sua compagna, la senatrice Stefania Pezzopane…

Simone ormai è come fosse un fratello, ci sentiamo quasi tutti i giorni, la sua estrema energia mi invoglia a fare, a mettermi in gioco, ad andare avanti, e poi nel video di “Un’estate fantastica” cercavamo un ragazzo dal fisico titanico e chi più di lui?? Inoltre è un bravissimo ragazzo, spesso la tv tenta di tirare fuori la parte peggiore delle persone ai fini mediatici, ma garantisco che lui è l’opposto di quello che il pubblico televisivo possa pensare. Hai citato “Mia signora”, in realtà quel brano non l’ho scritto io, ma il produttore della “Suono Libero Music”, Nando Misuraca, con il quale ho collaborato per quel progetto. Il video è passato sia sulle Reti Rai che su Mediaset, sicuramente la decisione di inserire la senatrice Stefania Pezzopane e Simone è stata molto chiacchierata e polemizzata, ma dovremmo vederla in modo diverso, cioè pensare che una senatrice, che di per sè non ha bisogno di alcuna pubblicità, si è messa in gioco per are una mano a giovani artigiani della musica affinchè potesse, in qualche modo, dar voce ad un brano che parla di amore libero e incondizionato, senza alcun altro tipo di interesse. Ecco, questa cosa se la facessero tutti i parlamentari per aiutare qualcuno darebbero un senso molto più realistico del loro “fare”.

I tuoi progetti per il futuro prossimo…

Per ora vorrei incontrare la gente, quella delle piazze, dei paesi, delle città, quella gente che si aspetta di ascoltare musica italiana in Italia, poi scriverò un secondo singolo, condizionato dall’esperienza radiofonica e mediatica che sto vivendo, scrivo per quello che provo, quindi ad oggi non conosco ancora lo stato d’animo di domani.

Come facciamo a seguirti? Hai un tuoi sito internet, una tua pagina Facebook?

Potete seguirmi sulla mia pagina Facebook https://m.facebook.com/palladinochristian/

Lascia un messaggio ai lettori di Mondospettacolo…

Vorrei che un po’ tutti fossimo meno preoccupati del domani, per poter vivere meglio l’oggi, il mio slogan è “Carpe diem”, abbiamo poco tempo per trascorrerlo a pensare, bisogna viverlo, buttarsi, spesso rischiare, ma provarci. Io sono un militare della Marina Italiana, ho uno stipendio fisso, avrei potuto fare una vita serena e tranquilla, ancora adesso i miei genitori mi dicono. “Ma chi te lo fa fare a stare dietro alla musica??!!”, ma pur comprendendoli, non rinuncerei a ciò che mi emoziona e mi fa respirare.

ILARIA GRASSO