Il cantautore toscano Samuele Borsò ci presenta la sua Bella Estate

Il 19 Maggio 2016 è uscito in tutti i maggiori store digitali il nuovo singolo di Samuele Borsò dal titolo “Bella Estate”, che fa seguito al suo EP “L’ordine delle cose” uscito a Gennaio 2016.

“Bella Estate”, è un singolo frizzante e ritmato che vi farà conoscere Samuele sotto un aspetto totalmente differente dai suoi precedenti lavori più riflessivi e poetici.

Noi di Mondospettacolo abbiamo incontrato il cantautore toscano per una bella chiacchierata.

Ciao Samuele, grazie per aver accettato questa intervista, parlaci di Bella Estate, il tuo nuovo singolo:  come è nata questa tua idea artistica?

Questa canzone è nata una notte dell’estate scorsa, mi sono svegliato con questo motivetto in testa e sono andato subito a prendere la chitarra per fermarlo e per registrarlo, ed è iniziata, così, questa avventura…

Il tuo incontro con la musica: come e quando è avvenuto?

Sono figlio d’arte: papà suonava e cantava in un’orchestra di liscio e sin da bambino, dunque, sono stato sempre circondato da strumenti musicali: diciamo pure che ho iniziato prima a cantare che a parlare!

Bella Estate cover

Com’è nata, invece, la tua collaborazione con Veronica Cairo, autrice della bellissima copertina del tuo singolo, una copertina molto colorata e dinamica, con queste tre mongolfiere che si alzano in volo?

Veronica ha dipinto in realtà anche la copertina de L’ordine delle cose, il mio precedente ep, copertina in cui c’è però un mio ritratto… Questa copertina, invece, esprime libertà piena di espressione, perchè Veronica, in questo caso, ha dato completamente spazio alla sua fantasia e alla sua ispirazione: diciamo pure che questo suo nuovo lavoro è espressione di un ottimo sodalizio artistico che si è instaurato tra di noi…

Tu e la chitarra…..

Siamo inseparabili! La mia prima chitarra è arrivata che avevo solo 11 anni e per tanto tempo l’ho suonata senza studiarla troppo, mentre adesso sto sperimentando nuove tecniche sonore, poichè amo sperimentare, in generale, amo le contaminazioni. Da poco ho riscoperto anche la mia passione per la chitarra elettrica. Mi piace il contatto diretto delle mie mani con le corde della chitarra, tanto che, ti confesserò, se non suono per qualche giorno, sento una sorta di dolore fisico!!

Progetti artistici per il futuro prossimo…

Spero di preparare degli altri singoli: ne ho già uno pronto, in realtà, che uscirà a settembre e l’altro mio obiettivo è sicuramente quello di riuscire a fare presto un nuovo album… Amo spaziare, sperimentare cose nuove, come appunto ti dicevo prima: chissà dove mi porterà questo viaggio!

Come facciamo a seguirti?

Potete farlo su Facebook, dove ho sia un profilo personale sia una pagina artista, poi sono anche su you tube dove trovate le mie esibizioni, le mie cover,  e poi naturalmente mi trovate su Twitter e su Instagram, mentre su tutti gli internet store potete trovare sia questo mio nuovo singolo che il mio ep precedente…

Siamo in chiusura, Samuele, grazie di essere stato con noi: a questo punto ti chiedo di lasciare un messaggio ai lettori di Mondospettacolo…

Ascoltate non solo la musica, ma ascoltate, ascoltate in generale e, soprattutto, fate circolare le emozioni!!

Ilaria Grasso