Celeb Car Crash: Recensione di Comet

Fuori dal 23 luglio, “Comet” è il nuovo video dei Celeb Car Crash. L’ultimo singolo estratto dal terzo album della band, esce a trainare tutto l’album. Un lavoro discografico che vede la collaborazione di Steve Albini, produttore di “In Utero” dei Nirvana, e di Giovanni Versari, che ha invece lavorato con i Muse.

Comet
Artwork di Francesco Tassinari

COMET – CELEB CAR CRASH

Comet” parla di una visione, una cometa, un’epifania. Qualcosa di bello, un segno da seguire quando si è in un mondo spietato come quello di oggi. Un mondo che è in attesa, come dice il titolo del loro album. Nel video del brano vediamo la band suonare in un ambiente quasi desertico, a richiamo della desolazione d’animo che pervade il mondo contemporaneo. Le immagini seguono perfettamente il racconto narrato dalla band: una cometa che illumina il cielo e scende sulla Terra. L’uomo che è disposto a tutto pur di raggiungerla, scavalcando chiunque. Ottima rappresentazione della contemporaneità.

Il video è inondato da commenti stranieri molto positivi. Non potrebbe essere altrimenti: la band è decisamente valida ed il loro sound conquisterebbe anche i più scettici verso il rock!

Biografia

I Celeb Car Crash sono una rock band. Si formano nel 2012 a Parma, e la formazione è attualmente composta da Nicola, Gabriele, Alex e Michelangelo. Hanno all’attivo tre album: “AMBUSH!”, pubblicato nel 2013, “People Are The Best Show” del 2015 ed infine “The World Is Busy, Try Again Later”, uscito il 23 luglio. Nel corso della loro carriera pubblicano due EP: uno di cover in chiave rock “CCCover” e nel 2015 l’EP “Mucha Lucha”. Ogni passo del loro tragitto discografico li porta a conquistare spazio e riconoscenze. Con il primo album aprono i concerti dei “Gotthard” e “Coheed and Cambria”. Successivamente, vincendo il concorso “RED BULL Tourbus chiavi in mano 2014” sono in tour con Lacuna Coil e registrano il nuovo singolo “Because I’m Sad” nei Red Bull Studios di Londra. Il singolo viene trasmesso da Virgin Radio Italia, Francia e Canada, Virgin Tv, Rock Tv, Grunge Tv. La loro massiccia attività live li porta ad esibirsi anche all’O2 Academy di Islington ed al Nambucca, oltre che al The Cave di Amsterdam. Nel 2018 fanno l’ingresso nella band Alex Crini e Simone Galli. Nel 2019 iniziano a lavorare all’ultimo album: il progetto prevede l’uscita di un singolo ogni tre settimane. “The World Is Busy, Try Again Later” vedrà la luce solo nel 2021 con la collaborazione di Steve Albini (“In Utero”, Nirvana) in “Disconnected (This is Gonna Hurt)” ed il mastering di Giovanni Versari (“Drones”, Muse).

Instagram – Celeb Car Crash