Cinema e drink: Strega punch, ispirato a Made – Due imbroglioni a New York

La creatività nel mondo dei drink travalica qualsiasi confine geografico, mentale e tematico. Drink ispirati a un amore, a un’emozione, ma anche a un oggetto, ai luoghi del cuore e a un film amato.

Abbiamo chiesto ad alcuni dei migliori barman e barlady romani di individuare un proprio, personale, film del cuore cui ispirarsi. Ne sono scaturite decine e decine di drink, ispirati a filmografie delle più disparate, dai classici Via col vento ai neo-classici firmati Quentin Tarantino.

Con tanti registi anche italiani al centro dell’ispirazione, da Giuseppe Tornatore a Gabriele Mainetti, passando per David Lynch e il suo Mulholland drive, dai film romantici a Mad Max, passando per i cinecomic e il recente Avengers: Endgame.

Film che hanno ispirato l’uso di tutti gli ingredienti presenti nel mercato, ricette coniugate con cognac, tequila, whisky scozzese, irlandese, bourbon americani del Kentucky, vermouth piemontese, gin inglesi, romani e toscani, amari e bitter, ma anche vodka, ginger beer e liquore Strega, per una nuova ‘geografia cinematografica del bere di qualità’. Preparazioni semplici e meno semplici, da gustare nei loro ingredienti di qualità, ricette create ad hoc da barman e barlady cinefili per sperimentare sé stessi dietro il bancone con un occhio al Grande Cinema.

Oggi è la volta di Strega punch, ispirato a Made – Due imbroglioni a New York, diretto nel 2001 da Jon Favreau.

BARMAN: Jonathan Bergamasco

INGREDIENTI:

4cl Liquore Strega
1,5cl vodka Imperial Gold
1,5cl oleo saccharum Limone&zenzero
1 cl succo di limone
3cl Tuareg tea

Bicchiere: Tumbler basso

Garnish: menta fresca

PREPARAZIONE:
Raffreddare bene a parte il bicchiere servizio, versare tutti gli ingredienti in uno shaker e aggiungere il ghiaccio facendo poi passare gli ingredienti da un tin all’altro, utilizzando la tecnica throwing. Raggiunto il giusto rapporto diluizione/raffreddamento, servire in un bicchiere con ghiaccio tritato e guarnire con un ciuffo di menta fresca.

ISPIRAZIONE:
Nel film Made – Due imbroglioni a New York diretto da Jon Favreau e interpretato dallo stesso regista e da Vince Vaughn, il personaggio di Vaughn ordina un Liquore Strega in un ristorante italiano, sentendosi rispondere da P. Diddy, il personaggio capo della banda: “Tu che prendi lo witch dopo mezzanotte? Non hai alcuna classe!”. Il cameriere concorda con il capo nel dire che lo Strega è un aperitivo, ma si sbagliano entrambi perché oggi Strega, come tanti altri liquori “vintage”, è parte integrante della mixology moderna e può essere bevuto a tutte le ore all’interno di un drink ben bilanciato, come questo “Strega punch”, unito alla vodka Imperial Gold – la vodka premium più venduta in Russia.