Cinema: Francesco Rutelli è il nuovo presidente dell’Anica per il prossimo triennio

L’ex ministro dei Beni culturali ed ex sindaco di Roma, Francesco Rutelli, è stato designato come nuovo presidente dell’Anica per il prossimo triennio. Prende il posto di Riccardo Tozzi, in carica dal 2011 al 2016 per due mandati. Lo ha deciso all’unanimità la giunta dell’Associazione nazionale delle industrie cinematografiche audiovisive e multimediali. L’Assemblea dell’Anica si riunirà il giorno 19 ottobre 2016 per procedere all’elezione.

francesco-rutelli-2

Il presidente dell’AGIS (Associazione generale italiana dello spettacolo) Carlo Fontana ha così commentato: «È con “grande soddisfazione che l’Agis accoglie la notizia del nuovo incarico affidato a Francesco Rutelli. L’esperienza, il valore consolidato nel corso della sua carriera ed il suo cursus honorum sono una garanzia per l’industria del cinema e dell’audiovisivo. Soprattutto in un momento così delicato e al tempo stesso decisivo per il settore, alla luce della recente approvazione in Senato del ddl cinema. Sono convinto che le sue capacità, già dimostrate nei diversi ruoli istituzionali ricoperti, dal varo delle agevolazioni fiscali fino al suo impegno in difesa del Fondo Unico dello Spettacolo, daranno ancora una volta un impulso decisivo ad un settore così importante per la cultura del nostro Paese».

 
 

Ivan Zingariello