Conferenza stampa di Squilibri Incontri di lettura

XII Edizione di

Squilibri Incontri di lettura

sul tema La Frontiera

dedicata ad Alessandro Leogrande

Mercoledì 17 ottobre 2018, ore 10,30

Sala Rari, Biblioteca Nazionale

Napoli, Piazza Plebiscito 1

 

I protagonisti: Donatella Finocchiaro, Eraldo Affinati, Mirella Armiero, Alberto Castellano, Fabrizio Coscia, Cristina Di Colandrea, Martino Lo Cascio, Antonella Mancusi, Lorenzo Marone, Silvestro Montanaro, Tatjana Rojc, Claudia Zonghetti, la Biblioteca dei destini Incrociati, la Biblioteca Nazionale.

 

Mercoledì 17 ottobre, alle 10,30, alla Biblioteca Nazionale, Sala Rari, si terrà la conferenza stampa di presentazione di Squilibri Incontri di lettura, a Napoli dal 24 al 27 ottobre 2018.

La rassegna è promossa dalle associazioni culturali A Voce Alta e Soup, La Pagina che non c’era, Officine Gomitoli, in stretta collaborazione con la Biblioteca NazionaleLaterzagorànapoli, gli istituti scolastici, gli istituti di cultura e le librerie, con il patrocinio del Comune di Napoli e il sostegno di alcuni sponsor privati. 

Il cuore della manifestazione sono sempre i lettori, ed in particolare i ragazzi delle scuole secondarie e dell’Università, con le loro scelte di lettura, ed i concorsi “La pagina più amata” e “La pagina che non c’era” sono al centro del progetto (80 scuole hanno partecipato ai due concorsi ogni anno) ma anche tutti i lettori appassionati di ogni età. L’obiettivo è sempre quello di promuovere la lettura, in particolare tra i giovani che saranno i protagonisti della manifestazione.

Reading, incursioni letterarie, poetiche, filosofiche, psicologiche e performance artistiche, dal 24 al 27 ottobre, a Napoli, con tanti ospiti che si alterneranno per raccontare e leggere pagine antiche e contemporanee sul tema della Frontiera. L’attrice Donatella Finocchiaro leggerà alcuni brani selezionati da opere letterarie.

Saranno presenti alla Conferenza Stampa:

Il direttore della Biblioteca Nazionale, Francesco Mercurio

la presidente di Soup, Alessandra Calvo

la presidente di A Voce Alta, Marinella Pomarici

l’ideatrice del progetto La Pagina che non c’eraMaria Laura Vanorio

officine gomitoli, la biblioteca dei destini incrociati,

istituti di cultura, Scuole, Associazioni