“Conosciamoli Meglio”: Ghyblj intervista Enrico Demò!

Buongiorno Enrico, la tua arte ormai è nota in tutto il pianeta, da cosa nasce questa tua passione che ti ha reso famoso nel mondo?

Dalla costante dedizione (non sempre facile) per l’arte e la ricerca continua verso nuove tecniche.

Nel tuo atelier milanese di gran prestigio spesso ti occupi di eventi culturali, quale è quello che più ti ha soddisfatto?

Così come per tutte le opere, la mia soddisfazione l’associo sempre l’ultimo evento appena creato.

La tua ultima opera: “Unico” sta facendo parlare di se e di te il mondo intero, raccontaci da come nasce e di cosa si tratta?

“Unico” è innanzitutto l’unica opera realizzata al mondo con oltre mille carati di pietre preziose, tale opera è stata realizzata grazie alla Contessa Maria della Corama Gioielli di Valenza che ha messo a disposizione tutte queste pietre preziose.

Oggi il brand Demó è ricercato da orafi e stilisti di fama mondiale, ma oltre i tuoi complessi e meravigliosi quadri cosa crea oggi Demó?

Demó crea di tutto un po’ dall’arredo al gioiello, dall’abbigliamento al profumo, il tutto tassativamente Made in Italy.

Prossimi progetti artistici?

A Settembre saremo all’Eliseo di Parigi per un’esposizione di quadri e sfilate di moda con le mie ultime creazioni.

Come svolge la propria giornata Demo’?

La mia giornata? Condivisa tra il mio principale lavoro che è quello di albergatore e l’arte.

Enrico Demó e la sua famiglia? Condividono la tua passione?

La famiglia sempre al primo posto la quale condividono in pieno la mia passione.

Che rapporto hai con la fede?

Con la Fede? Un rapporto bellissimo, sono devoto della madonna di Medjugorje, chi vive senza fede è un uomo perso.

Il tuo pensiero sul governo italiano?

La politica non mi interessa e la lascio fare agli altri, io mi occupo di arte.

Vip e star dello spettacolo sono testimonial dei tuoi oggetti e capi artistici, sei soddisfatto?

Effettivamente molti sono Testimonial di Demó E’una soddisfazione, a prescindere che siano Vip o No.

Sogni nel cassetto?

Trovare degli sponsor che possano prendere seriamente in considerazione il brand Demó per poi lanciarlo e farlo conoscere nel mondo, non potrei desiderare di più.

Demó a chi deve ed a chi dedica il suo successo?

Devo e dedico tutto a Enrico Nicodemo, non a caso, senza lui non avrei modo di esistere.

Ghyblj 

https://www.facebook.com/enriconicodemo