“Conosciamoli Meglio”: Ghyblj intervista Maura Anastasia!

Ciao Maura, come è dove inizia la tua carriera artistica?

Fin da bambina ho sempre sognato di fare l’attrice. A 17 anni andai a fare un provino senza dire nulla ai miei genitori, mi ritrovai senza saperlo di fronte a Tinto Brass. Non feci il provino: ero minorenne e non me la sentivo ed anche lo staff del grande regista non insistette. A 19 anni ( già abitavo a Bergamo ) feci una scuola per modelle e subito dopo iniziai con qualche piccolo lavoro come fotomodella. Contemporaneamente frequentai anche una scuola di recitazione e approdai a teatro con il ruolo della Locandiera nella commedia di Carlo Goldoni. Casualmente conobbi uno dei fotografi di Ornella Muti.  Mi prpose all’ agenzia ” Indirizzo Cinema “, a Milano , che mi chiamò subito a fare l’ attrice in un Talk Show con alcuni attori di Zelig su Canale  7. Da lì non mi sono più fermata.

Hai preso parte a molte opere cinematografiche, cinematograficamente parlando qual’è la parte che più ti senti cucita addosso?

Ho partecipato a tante opere cinematografiche, ne cito alcune: “La mia terra la mia gente” film sulla natura ambientato nella splendida Val Brembana in provincia di Bergamo per la regia di Baldovino Midali (insieme a Edoardo Raspelli che nel film faceva la voce narrante). Ho partecipato come attrice protagonista al video ” Io non ho pianto mai” a favore di Fabrizio Corona, ideato dal dj Zeus One per la regia di Fabio Bastianello. Sono stata protagonista nel film Horror The Wron Way nel ruolo di un ispettore di polizia. Ho partecipato al film ” Riso amore e fantasia ” per la regia di Ettore Pasqulli. Film con protagonista Edoardo Raspelli a cui ha partecipato anche mio figlio Jacopo. Attrice nello spot ” Madama Oliva ” con Edoardo Raspelli, Lele Di ero e il mio bambino Jacopo. Prodotto dal produttore cinematografico di Cinecittà Gianfranco De Rosa. Sono stata protagonista del video contro la violenza sulle donne “Accanto a te”, ideato e prodotto dal cantautore Lino Cericola.

Attrice protagonista nel ruolo drammatico di Veronica nel film serie web Tv ” Bestie l’ Oblio” con Massimo Costa, Edoardo Raspelli, Nicola Palmese, con la regia di Watchara Chiri e la produzione di Carlo Boselli. Un film dove non manca azione, criminalità e colpi di scena; il tutto ambientato nella criminalità torinese. Il personaggio di Veronica è un ruolo drammatico e difficile dove interpreto una donna coraggiosa e forte costretta dagli eventi a fare la prostituta, che si droga e si mette in mille guai ma che, grazie al suo carisma e anche alla sua bellezza, riesce sempre ad uscire dalle situazioni più difficili.Preferisco decisamente interpretare ruoli drammatici…

Sei anche un’affermata modella, lo stilista che in assoluto ami?

Stilista…… Dolce Gabbana e Versace.

Hai una forte passione per il sociale ed in particolar modo sei l’indiscussa beniamina dei nostri amici a quattro zampe, le tue tante battaglie per i loro diritti e a furor di popolo oggi sei definita “l’amica degli animali”  quanto onore ti fa questo titolo?

Mi ha sempre accompagnato un grandissimo amore per gli animali, tanti lavori che ho fatto come video o altro, eventi … li ho usati per fare raccolte di cibo per cani e gatti e quindi aiutare gli animali bisognosi. Mi sono incatenata contro Green Hill e partecipato alla liberazione dei poveri beagle a tutte le manifestazioni in loro favore.

Sei anche una indiscussa modella ed hai realizzato magnifici calendari dove il ricavato dei guadagni ancora una volta l’hai devoluti a canili, i tuoi prossimi impegni a favore dei nostri pelosi?

Ho fatto più di 10 calendari, tutti devoluti in beneficenza sempre per i 4 zampe. Alcuni calendari ed eventi li ho fatti anche con la collaborazione di Edoardo Raspelli, conduttore televisivo e giornalista. Collaboro con lui da tanti anni, oltre al fatto che sono legata a lui da un grande affetto, visto che era il padrino di cresima di mio figlio Jacopo. Abbiamo anche fatto tanti eventi insieme e insieme facciamo la rubrica sugli animali e sul verde sulla settimanale ORA , diretto da Lorella Ridenti. Scrivo anche su Mondo Pet ( che fa parte ancora del gruppo della rivista Ora). Scrivo anche su ” Spazio demo magazine” sempre storie di animali, poi sulla nuova rivista online, il mensile ” Raspelli magazine”. Queste due riviste sono ideate da Stefano Piavani.

Quale legge attueresti a favore degli animali?

Legge per gli animali ? Certamente aumenterei le pene per chi li maltratta.

Cosa fa tanto arrabbiare Maura Anastasia?

Le persone troppo invadenti.

Oggi come descriveresti la tua vita?

Dopo la scomparsa di mio figlio Jacopo ( sono passati quasi due anni) la mia vita non è più la stessa. Il mio cuore è lacerato da questo grande dolore. Jacopo era un bambino speciale: nonostante avesse una brutta malattia era sempre felice; voleva fare l’ attore come me e mi seguiva ovunque. Aveva infatti già iniziato a lvorare con me facendo qualche parte ed era veramente bravissimo.Era buono e sensibile; eravamo inseparabili, mi adorava e io adoravo lui. È lui la cosa più bella e straordinaria che ho fatto in vita mia. Ricordo che quando ero triste o preoccupata per qualcosa mi bastava abbracciarlo forte per sentirmi subito la persona più felice del mondo. Ci legava anche il grande amore per gli animali: era molto affezionato alla sua gattina Sofhye.

Sei innamorata ? Di chi o di cosa?

Ho un compagno, il grande artista Massimo Meda, viviamo insieme e stiamo bene insieme. Una persona straordinaria.

Attrice, modella, show girl ed anche scrittrice su importanti settimanali, ma cosa vorrà fare da grande Maura Anastasia?

Di sicuro continuare la mia carriera di attrice.Poi scrivere sempre come giornalista per gli animali. Con tutte le storie che ho scritto sto facendo un libro, una raccolta di storie tutte a lieto fine, storie vere che testimoniano il grande amore che gli animali ci danno nella vita di tutti i giorni. Il libro sarà dedicato a mio figlio Jacopo che come me amava infinitamente gli animali.

https://www.facebook.com/maura.anastasias

Ghyblj