DOPO “GLORIA” IN RUSSO UMBERTO TOZZI DESIDERA UN LIVE A MOSCA

umberto-tozzi-alan

Umberto Tozzi sempre più internazionale. Dopo più di trent’anni dalla versione inglese di GLORIA tradotta dal musicista canadese Trevor Veitch e cantata da Laura Branigan, scomparsa nel 2004 a 47 anni per un aneurisma cerebrale , ora arriva la versione in russo. Una registrazione inedita della hit è il primo singolo di Alan Tsarikaev, un giovane cantante russo che interpreta il brano con lo stesso Tozzi.
Alan Tsarikaev, molto popolare in patria, è innamorato dell’Italia e della musica italiana. Fin da ragazzo canta nei locali della sua regione e frequenta la facoltà di Storia dell’Arte. Nel 2010 registra il suo primo cd intitolato “Metel” e l’anno successivo gira a Mosca il video del primo singolo, con la regia di Soslan Makiyev. Nel 2012 Alan ha un incontro fortuito con il talent scout internazionale Cosimo Vindice, persona che diventa presto molto importante nella sua vita e grazie a lui conosce Tozzi. Da allora i due musicisti diventano amici.
Il torinese di origine pugliese Umberto Tozzi ora desidera un live a Mosca e il grande Giancarlo Bigazzi diventa storia!

Giovanni Spada