Le Fotomodelle di Mondospettacolo: Erika Azzarello

Amici di Mondospettacolo, oggi intervisterò per voi la fotomodella Erika Azzarello.

Erika Azzarello benvenuta su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alessandro, grazie mille per l’ intervista! Come sto?! Sempre di corsa, ma bene per fortuna.☺

Descriviti al nostro pubblico, raccontami un po’ di te.

Certamente! Su di me, ci sarebbero troppe cose da raccontare, ma proverò ad essere sintetica. Gli aggettivi con i quali meglio mi descrivo sono: caparbia, quando mi metto in testa un obiettivo, vado dritta verso la meta fino a che non l’ ho raggiunto, inutile provare a fermarmi! Dinamica, non sto ferma un attimo, mi piace fare mille cose contemporaneamente e portarle a termine tutte quante! Solare, sarà il mio DNA siciliano ma io amo il sole e la solarità, mi piace il contatto con la gente, conoscere nuovi posti, sorridere e fare nuove amicizie.

Da quanto tempo posi come fotomodella?

A dire il vero da poco! Un annetto circa. È iniziato tutto per caso, dopo il primo shooting pensavo fosse stata un esperienza unica  e invece eccomi ancora qua!

Come è stata la tua prima volta sul set fotografico?

Ricordo ancora la mia prima volta come fosse accaduta poco fa, ero stranamente tranquilla nonostante quel giorno mi fossero capitate le cose più assurde, tra cui il Gps che sembrava essere impazzito e una multa. Mi sono ritrovata a lavorare con ragazzi molto giovani e simpatici e questo ha fatto sì che mi trovassi a mio agio e che portassi a termine uno splendido servizio fotografico, quasi come fossi una modella professionista.

Quali sono i motivi per cui hai deciso di posare?

In realtà fino a qualche tempo fa non ci pensavo nemmeno! La prima volta ho posato per fare una sorta di favore ad un amico make up artist, la modella che doveva fare lo shooting aveva dato buca all’ultimo minuto e l’equipe già organizzata per il servizio non aveva avuto modo di trovare una sostituta. Dopo aver rifiutato per qualche ora alla fine ho ceduto e mi sono ritrovata non volendo, su un set, dove saltavo dal trucco al parrucchiere, da un vestito ad un altro ed è stato meraviglioso!

Hai partecipato a diversi shootings: quali di questi ricordi con più piacere?

Li ricordo tutti e tutti mi hanno lasciato qualcosa di positivo! Quello in assoluto che ricordo con più piacere è stato uno shooting per la campagna pubblicitaria di un negozio di abbigliamento che si è svolto a Santa Severina, un paesino medievale molto bello, di 1000 abitanti scarsi. Il fotografo dello shooting era un simpaticissimo ragazzo brasiliano che non parlava ancora italiano motivo per cui parlavamo in inglese per le vie del paesino. Ad un certo punto vedo un sacco di gente per lo più anziani di paese radunati attorno a noi che ci indicavano e ci guardavano stupefatti, e ho sentito una signora che diceva al marito nel loro dialetto di paese che sicuramente eravamo dei famosi attori americani di Beautiful,  li sono scoppiata a ridere e ho risposto che ahimè non ero nessuna attrice famosa, ma una semplice indossatrice. Se ci penso rido ancora!

Il mondo della fotografia è come te lo immaginavi prima di farne parte?

Onestamente prima di lavorare come fotomodella non ci ho mai pensato più di tanto a come potesse essere il mondo della fotografia. Non lo immaginavo esattamente così, non credevo ci potessero essere così tante varianti in una fotografia e le mie conoscenze sulla fotografia sono ancora scarse, ogni giorno continuo a scoprire qualcosa di nuovo e a stupirmi.

Cosa riesce a fare emozionare Erika Azzarello?

Le cose semplici mi fanno emozionare! Una lettera spontanea scritta a mano in un banale foglio a quadri, un sorriso, un cucciolo di cane che gioca con la mamma.

Ti definisci più bambola o più pantera?

A seconda dei casi e delle circostanze, entrambe.

Che cosa ti piace di più in un uomo?

A livello estetico un dettaglio che mi fa impazzire sono le fossette sulle guance, lo sguardo, il sorriso e certamente il buongusto in generale. A livello caratteriale mi piace un uomo che mi dimostri stima e rispetto e che mi faccia sentire la sua regina.

Erika Azzarello, fattelo dire: sei una donna molto sensuale, ma secondo te sensuali si nasce o si diventa?

Io penso che la sensualità sia come il talento, tutti c’è l’ hanno, ove nascosto bisogna solo imparare a tirarlo fuori!

Un sogno nel cassetto che vorresti realizzare?

Io vivo di sogni! C’è n’è uno in particolare che conto è spero di realizzare in un futuro molto prossimo, ma per adesso non dico nulla per scaramanzia! Ad ogni modo se mi seguirete su IG lo scoprirete molto presto 😜.

Quali sono le tue passioni?

I cani , difatti allevo da quando ero piccola Chihuahua (quello in foto non è mio e non è allevato da me) e da qualche anno anche Akita giapponesi. I viaggi, adoro viaggiare scoprire nuovi posti e conoscere nuove culture. Il cibo, ahimè si, sono troppo golosa e direi che si vede (ride).

Un  pregio e un difetto di Erika Azzarello.

Ho Solo pregi! Scheeerzo 😂 uno dei miei pregi , forse il più importante per me, è la positività. Vedo sempre il bicchiere mezzo pieno è mai mezzo vuoto! Credo che questo sia un fattore fondamentale per affrontare al meglio le varie difficoltà che la vita a volte ci mette di fronte. Un difetto, beh ne ho tanti, sono permalosa 😅.

Che cos’è sacro per te?

Ciò di più sacro in assoluto per me è la vita! La vita è un dono e non va sprecata, va vissuta fino in fondo!

La tua più grande paura?

La mia più grande paura quella di essere debole di trovarmi in una situazione ed essere incapace di difendermi, ritrovarmi impotente di fronte a una situazione.

C’è qualcosa di te che cambieresti?

No, mi vado bene così 🤪 Quando penso che c’è qualcosa di me che non mi piace, mi dico sempre di non lamentarmi che c’è sempre di peggio. (ride)

Cosa è per te la felicità?

La felicità è lo stato d’ animo positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri. Felicità non significa avere una vita priva di problemi ma bensì dal superamento di essi. Si raggiunge la felicità quando ci si rende conto di riuscire a controllare le sfide poste dal fato.

Come descriveresti la tua vita sentimentale?

Per adesso stupendamente favolosa, condivisa con l’ uomo dei miei sogni, ma come in tutte le storie reali non è sempre tutto rose e fiori.

Secondo te quali sono le qualità che una fotomodella dovrebbe avere?

Avere un aspetto curato. Avere un bel viso ed essere fotogenica. Essere spigliate e a proprio agio davanti  all’obiettivo della macchina fotografica.

Vai al Cinema? Se la risposta è sì, che genere di film preferisci vedere?

Si adoro il cinema! Anche se ultimamente non vado da un po’ per mancanza di tempo. Mi piacciono molto i film d’ azione.

Ultimo libro letto?

Il libro segreto della definizione muscolare femminile.

Il tuo piatto preferito?

Pizza Gourmet e yogurt gelato con nutella e granella di nocciole. Mamma mia che bontà!

Amicizia, amore, famiglia, lavoro, salute, sesso e soldi. Mettili in ordine di importanza!

Salute,Soldi, Amore, Lavoro, Amicizia, Famiglia, Sesso.

Un motto o una frase che più di rappresenta?

Quando c’è una meta, anche il deserto diventa strada.