Eternals porta in blu-ray Gli eterni dei fumetti Marvel

Dal momento in cui venne annunciata la cosiddetta “Fase Quattro” del Marvel Cinematic Universe, uno dei titoli maggiormente attesi è stato senza alcun dubbio quello che avrebbe dovuto riguardare la trasposizione cinematografica de Gli eterni, noti personaggi dei fumetti creati da Jack Kirby verso la fine degli anni Settanta: Eternals, mega produzione da duecento milioni di dollari di budget.

Sotto la guida del nume tutelare dell’MCU Kevin Feige, un cinecomic al cui timone di regia troviamo l’occhio femminile di Chloé Zhao, recente vincitrice del premio Oscar per Nomadland.

I protagonisti sono dieci divinità native del pianeta Olimpia che, nel corso dei tempi, hanno sempre lottato contro le forze del male. Dieci persone ora mischiate tra la gente comune e che possiedono poteri al di là dell’immaginazione; Thena (Angelina Jolie), Ajak (Salma Hayek), Sersi (Gemma Chan), Ikaris (Richard Madden), Kingo (Kumail Nanjiani), Sprite (Lia McHugh), Phastos (Brian Tyree Henry), Makkari (Lauren Ridloff), Druig (Barry Keoghan), Gilgamesh (Don Lee) e Karun (Harish Patel), supereroi che vegliano sulla pace mondiale, combattendo di secolo in secolo i temuti Devianti, creature malvagie intenzionate a portare l’oscurità sul pianeta. E, proprio quando sembrava che questi ultimi fossero ormai scomparsi, uno di essi torna a farsi vivo allertando l’intervento degli stessi “eterni”, i quali, ormai separati in giro per il mondo, sentono il bisogno di riunire le loro forze per salvare il presente che stanno vivendo, soprattutto in nome del bene dei propri cari.

Di conseguenza, l’unione farà la forza in Eternals, ambiziosa produzione Marvel che tenta in ogni modo di rivelarsi un blockbuster degno di nota, in quanto ennesima conferma della maniera in cui il colosso dei fanta-eroi su schermo riesca, come sempre, a trasporre in fotogrammi le sue colorate storie a fumetti, unendo sia gli appassionati di questi ultimi che quelli della Settima arte. In questa occasione, inoltre, più sviluppati del previsto appaiono gli aspetti relativi agli argomenti umanitari, che l’opera in sé abbraccia di minuto in minuto mescolando svariate etnie e condizioni sociali (vediamo caucasici, afro e hindi combattere spalla a spalla, compresa una coppia gay con figlia al seguito).

Di conseguenza, come già accennato è giusto ribadire che si tratta di quanto di più ambizioso abbia potuto realizzare in tempi recenti la Marvel, con il fondamentale sostegno di un cast all’altezza della situazione in cui troneggiano la Jolie e la Hayek, al servizio di un ipotetico giocattolone ricco, però, di degna istruzione umana mirata lasciare un segno soprattutto nei giovanissimi spettatori.

Edito in blu-ray da Walt Disney Studios Home Entertainment, Eternals è inoltre accompagnato da extra che includono quattro scene tagliate, due minuti di gag, dieci di featurette Immortalati, cinque di estratto Percorsi di vita e un commento audio della regista Zhao insieme ai supervisori degli effetti speciali Stephane Ceretti e Mårten Larsson.

 

 

Mirko Lomuscio