Eva Kisimova fotografata da Tom Rider per Penthouse Germany

Amici di Mondospettacolo, oggi è tornata a trovarci una grande amica del nostro portale: Eva Kisimova. Eva è stata già in passato tra le protagoniste di Mondospettacolo, famosissima per i suoi scatti di nudo, la sensualissima modella bulgara è stata chiamata in Germania per scattare per Penthouse Germany. Le ho chiesto di raccontarmi la sua esperienza.

Ciao Eva, bentornata su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alex, sto molto bene e al momento sto attraversando un periodo piuttosto positivo.

In questo editoriale, vediamo alcune delle foto che hai fatto per Phentouse Germany, come sempre sei sensualissima oltre che bellissima, ma raccontami un po’ come è nata la tua collaborazione con Pentouse?

Ti ringrazio per i complimenti Alex, sei sempre gentilissimo, la mia collaborazione con Penthouse è nata tramite il contatto da parte di un noto fotografo Tedesco della zona di Norimeberga: Tom Rider. Tom è uno dei fotografi che spesso collaborano con Penthouse. Ci siamo accordati alcuni mesi fa ed abbiamo realizzato un set molto particolare ed in linea con il genere richiesto dalla rivista, il tutto in una bellissima location a Monaco di Baviera, il nostro lavoro è stato premiato come hai potuto constatare, con la pubblicazione su Penthouse di Febbraio/Marzo 2019.

Per te posare per un nudo erotico è come bere un bicchier d’acqua, sei molto naturale, ma qual’é il tuo segreto?

Non ci sono segreti Alex, l’importante è sentirsi a proprio agio ed amare il proprio lavoro, io non ho mai avuto problemi perché non temo il giudizio di quelle persone che sono sempre pronte a puntare il dito contro di me, ma fondamentalmente sono solo invidiose o non hanno un rapporto sereno con il proprio corpo o con il loro partner. Ovviamente anche la professionalità del fotografo gioca un ruolo molto importante, ti trovi completamente nuda e devi trasmettere attraverso l’obbiettivo un chiaro messaggio di sensualità, e in tali circostanze lavorare con persone altamente professionali è sicuramente più facile.

Sei spesso a scattare in giro per l’Europa, ma l’Italia?

Si, da alcuni anni la maggior parte del mio lavoro si svolge fuori dai confini Italiani, forse all’estero ho stimoli e soddisfazioni maggiori, forse in Italia l’approccio e il rispetto tra fotografo e modella è cambiato o forse sono cambiata io.

Come riesci a conciliare la tua professione di fotomodella, con la vita privata?

Ho la fortuna di avere al mio fianco una persona intelligente, oltre ad essere un amante della fotografia ed un eccellente fotografo, è sicuramente il mio più grande ammiratore, devo anche a lui una buona parte del mio successo, mi ha sempre sostenuta ed accompagnata in tutti i miei lavori, mi ha sempre confermato quello che già sapevo, ovvero che non devo vergognarmi di quello che faccio, ma anzi, esserne fiera.

Qual è la parte del tuo corpo che preferisci di più?

Sinceramente mi piace tutto di me, ma il viso ritengo sia la parte che più amo.

Ti hanno mai proposto di fare un film Hard?

Certo, me lo hanno proposto, ma almeno per il momento non mi sento di accettare, poi chissà…….nella vita non si può mai dire mai !!!

Dove ti vedremo prossimamente?

Beh Alex, tra pochi giorni partirò nuovamente per Germania e per il Lussemburgo, luoghi che come ti ho detto prima, mi danno maggiori soddisfazioni, ho diversi impegni da svolgere, alcuni dei quali rivolti a possibili pubblicazioni, ma non amo esprimermi prima del tempo, se vi fa piacere seguitemi, e sarete i primi a conoscere tutte le ultime novità.

Eva, la nostra chiacchierata finisce qui, ancora complimenti e arrivederci al prossimo shooting.

Un caro saluto e un bacio a te Alex e a tutti gli amici di Mondospettacolo.

Alex Cunsolo