Fabrizio Ricca (Lega Nord): ecco perché al ballottaggio non voterò la Appendino!

ricca

Si è appena conclusa la campagna elettorale, e già molti si stanno chiedendo quali saranno gli apparentamenti nei ballottaggi che si terranno il 19 giugno. A tale proposito, abbiamo incontrato il capogruppo della Lega Nord al comune di Torino Fabrizio Ricca, un grande amico di MONDOSPETTACOLO. Abbiamo chiesto a Fabrizio che è stato riconfermato alla grande dai suoi elettori,  se andrà a votare il 19 giugno e sopratutto se esprimerà una preferenza. 

Fabrizio, innanzitutto complimenti per la tua rielezione al consiglio comunale di Torino, ma ovviamente siamo tutti curiosi di sapere che cosa farai domenica 19 giugno.

Alex, per prima cosa grazie a te e a tutti coloro tra i tuoi lettori che mi hanno seguito e sostenuto in questa campagna elettorale, poi ti dico subito che spero che il 19 giugno sarà una bella giornata, perché ho intenzione di andare al mare. Ed ecco i motivi di questa mia decisione.

– Non voto Fassino e mai inviterei a votare il PD, perché è Fassino e perché è il PD

– Non voto la Appendino, ne mai inviterei a votare il partito che rappresenta, perché:

1) Alcuni dei suoi consiglieri eletti sono molto vicini a centri sociali e ambienti che orbitano intorno agli occupanti dell’Ex Moi, avete presente quelli che lasciano tutti parlare liberamente aiutandoli con mazze e pietre, figli della ricca borghesia Sabauda? Ecco, quelli la.

2) La Appendino ha anticipato che uno dei suoi assessori proverrà dalla Compagnia di San Paolo, morto un Lubatti se ne fa un altro? Io avrei messo come assessore al commercio un ambulante e ai trasporti un tassista, ma si sa, io vengo dalla strada non dai salotti.

3) Il suo consiglio annovera un bell’esperto; così dice lui; di sharing economy, avete presente quelle belle realtà abusive tipo: Uber, Zego et similia? Quelle chiagn e futt che puppano profitti in Italia ed eludono le tasse portandoli nei paradisi fiscali e creano lavoro nero e schiavi, rubando lavoro a 1500 imprese legali Torinesi? Ecco, ditemi ciò che volete, ma le multinazionali dei trasporti stiano pure negli states.

fassinoappendino

Per me bastano questi due punti per capire cosa devo fare il 19:‪#‎UnaBellaGita‬ .

E a scanso di equivoci, vi dico che se il candidato Sindaco fosse stato Vittorio Bertola, non avrei avuto esitazioni ad appoggiarlo al ballottaggio (caso strano è stato cacciato a pedate), ma non certo la figlia naturale ed erede del sistema Torino.

Questo è anche il motivo per cui i media, in campagna elettorale, l’hanno sempre trattata con riguardo, a chi da più di un secolo comanda Torino non interessa se vince uno o l’altra, il primo lo hanno creato loro, la seconda è solo da allevare accudendola con amore, ma ha gia tutti i numeri e promette bene.

Ps – Caro Piero, inutile tu dica “vorrò vedere come farà la Lega a spiegare ai suoi come mai appoggia i centri sociali” , quella sopra testé scritta, è la risposta, poi però chiedi ai tuoi come hanno fatto ad appoggiare te, infatti metà dei tuoi uomini non son stati rieletti, chi manca?

Alex Cunsolo