FEDERICA QUAGLIERI CI RACCONTA LA SUA: “CLONAZIONE DA TIFFANY”

fede3

Dal 3 al 22 Novembre sarà in scena a Roma la divertentissima commedia “CLONAZIONE DA TIFFANY”

Tra i protagonisti della commedia: la nostra sempre più splendida e straordinaria Federica Quaglieri.

Federica, è sempre bellissimo vederti sul palcoscenico! Come stai innanzitutto, sei pronta per la Clonazione? (sorrido)

Direttore ben trovato ( e ora sorrido io ) , felice di essere intervistata da Lei. Anche per me è sempre stupendo salire sul palco. Quelle tavole sono casa mia . Sto bene, grazie . Un po’ stanca, ma di quella stanchezza sana e appagante. Pronta per questa nuova avventura e curiosa di vedere che effetto farà sul pubblico.

Locandina CLONAZIONE da TIFFANY

Come è nata la tua partecipazione a “Clonazione da Tiffany”?

E’ nata su proposta della regista, Vanessa Gasbarri .
Vanessa è una regista straordinaria. Lo scorsa primavera grazie alla sua Regia, abbiamo vinto insieme un premio importante. Di lì, è nata una collaborazione su vari piani e progetti. Lei e un gruppo di attori bravissimi con cui già collaborava da tempo, mi hanno accolta nel team . Ed eccomi qui . Uno di questi progetti era proprio “ Clonazione da Tiffany”.

fede1

Che ruolo interpreterai?

Un personaggio molto diverso da me. Una professoressa di latino e greco del sud…bigotta, di chiesa, un po’ avanti con gli anni e non proprio di bell’aspetto . Vestire panni così di diversi, in ogni senso, mi diverte molto. Mettersi in gioco è la una delle cose più stimolanti del mio mestiere;l’ essere camaleontici e sempre credibili è una scommessa che ogni volta speriamo di vincere . Nella commedia sarò Pia , e le voglio già bene 

fede2

E’ stato divertente provare con i tantissimi bravi artisti che saranno con te a teatro?

E’ stato più che divertente. Lavorare con il clima che c’è tra noi, è una cosa bellissima. Ridiamo fino alle lacrime spesso, ma sempre senza mai perdere di vista l’obiettivo finale: regalare al pubblico uno spettacolo bello da vedere e da portarsi a casa. I miei compagni di lavoro sono davvero bravissimi, e lavorare con attori bravi è ciò che dovremmo augurarci sempre. Insomma , posso dire di essere felice e appagata.

fede5

Che risposta di pubblico ti aspetti?

Mi aspetto che la gente esca da Teatro con il sorriso ancora stampato in faccia. E che durante lo spettacolo abbia giusto il tempo per riprendere fiato tra una risata e l’altra.
Sono praticamente certa che andrà così. Ma ce lo sapremo ridire tra qualche giorno

fede4

Federica , non mi resta che farti “TANTA MERDA” ( come si dice in gergo) , ma prima di salutarci manda un saluto a tutto il tuo pubblico!

E a me non resta che risponderti : MERDA, MERDA MERDA!!! ( a valanghe)
Al mio pubblico, in questo caso a quello che mi segue da Roma , dico che i saluti li farò in Teatro di persona a tutti quelli che verranno a vederci. Venite, venite in tanti tantissimi . Io vi aspetto!!!!!

Alex Cunsolo