Federica Tacconi: Modella Fitness e Atleta

Federica Tacconi, descriviti al nostro pubblico raccontami un po’ di te.

Mi chiamo Federica, ho 25 anni e sono dell’Aquila; sono una personal Trainer, atleta nel campo fitness e bodybuilding e proprietaria di una palestra.

Da quanto tempo posi come fotomodella?

Da meno di un anno ho intrapreso anche il percorso come fotomodella, che mi piace moltissimo; adoro stare davanti la fotocamera e lo faccio con scioltezza e facilità come se fosse una cosa che mi appartenesse già da molto tempo, senza saperlo.

Come è stata la tua prima volta sul set fotografico?

La prima volta è stata difficile, mi sono sentita anche un po’ in imbarazzo, più che alla prima volta nei primi scatti, perché dopo le prime foto mi sono sciolta e quando ho visto gli scatti ho pensato di essere portata a posare.

Quali sono i motivi per cui hai deciso di posare?

In realtà ho iniziato sempre grazie alla mia passione per il bodybuilding, grazie al quale ho avuto una trasformazione fisica e in seguito a questa trasformazione fisica ho fatto degli scatti per semplice riscatto personale e da lì sono esplosa e ho la voglia di continuare e farne un lavoro vero e proprio. Più miglioro fisicamente, più la voglia di stare davanti l’obiettivo aumenta, sono due cose che camminano insieme per me.

Cosa riesce a farti emozionare?

Mi emoziona vedere i risultati degli shooting, a volte non ci credo neanche io e dietro c’è davvero tanto lavoro, chi pensa che non fai nulla sbaglia alla grandissima, perché posare non è per niente facile; in tutte le cose la strada è sempre in salita e io sono solo agli inizi, ma non vedo l’ora di salire in cima e vedere tutto ciò che di bello ci possa essere, vedere il traguardo raggiunto e tutte le soddisfazioni che spero arrivino presto.

Ti definisci più bambola o più pantera?

In realtà non mi piace definirmi ne bambola ne pantera, ho una mia personalità composta da tante sfumature che vengono fuori a seconda del tipo di servizio fotografico che si va a realizzare; a volte vengono fuori tratti di me che neanche io sapevo di avere ed è questa la cosa bella.

Posi nuda con disinvoltura, quale è il tuo segreto?

Il nudo artistico, come dice la parola stessa, per me è arte, è la rappresentazione del corpo umano senza filtri, senza veli e soprattutto viene espressa senza alcuna volgarità. Dopo che in questi anni ho lavorato tanto sul mio cambiamento fisico, per me è una grande soddisfazione posare nuda e mi viene spontaneo, non ho segreti.

Un sogno nel cassetto che vorresti realizzare?

Ho tanti sogni nel cassetto, far crescere sempre di più la mia palestra “Iron paradise gym” e unire a questo il mestiere di fotomodella e poter girare il mondo grazie a questo fantastico lavoro e perché no aprire tante palestre; sono molto ambiziosa e spero che tutto si realizzi.

Quali sono le tue passioni?

La mia più grande passione come già detto è lo sport in tutte le sue sfaccettature, mi fa sentire viva e poi amo prendermi cura di me.

Un tuo pregio e un tuo difetto.

Di pregi come di difetti ne ho tanti, ma anche i difetti possono essere delle ottime armi se usare bene, dipende sempre dalla situazione; mi ritengo appunto ambiziosa e soprattutto sono determinata, non mollo mai, lotto sempre, perché chi non lotta ha perso già in partenza e nella vita tutto va guadagnato. Per quanto riguarda i difetti forse è lo stesso mio pregio perché quando voglio una cosa non mi pongo dei limiti e a volte ci sbatto la testa.

Che cos’è sacro per Federica Tacconi?

La cosa più sacra per me è la famiglia, senza di loro mi sentirei persa, i miei ci sono sempre per me e appoggiano ogni mia scelta purché mi renda felice.

Il motto o la frase che più rappresenta Federica Tacconi?

La frase che mi rappresenta è: “Fai della tua vita un sogno e di un sogno una realtà”, questo perché si vive una volta sola ed i sogni vanno realizzati, per essere felici ci si deve provare fino alla fine e non mollare mai.

A.C.

https://www.instagram.com/federica_tacconi