Festival internazionale della danza e delle danze: tutti i premiati

Straordinario momento di arte e cultura a Nepi nella splendida cornice della Rocca dei Borgia per il Festival Internazionale della danza e delle danze.

Una tre giorni tra concorsi internazionali, balli di danza storica e concerti segnata dal ricordo di Carla Fracci, madrina dell’evento sin dalla sua prima edizione.

La sua presenza è stata fortissima nel ricordo di tutti i partecipanti, in particolare del compagno di una vita Beppe Menegatti: “Un ricordo tristissimo e dolcissimo al tempo stesso è stato vedere Carla esalare l’ultimo respiro tra le braccia di nostro figlio Francesco”, ha dichiarato provocando lacrime di commozione in tutti i presenti.

La serata di gala conclusiva del 3 Luglio è stata diretta da Beppe Convertini, da poco giorni al timone su Rai 1 del nuovo programma Uno weekend con Anna Falchi, e dalla splendida Maria Elena Fabi. Tanta gioia però nel festival curato da Maria Pia Liotta con esibizioni di Neoclassic Ballet firmate da Sabrina Bosco, dei ballerini del Teatro di Magdeburgo, delle ragazze della squadra di Ginnastica artistica dell’Areonautica Militare e dello straordinario maestro di tango Miguel Angel Zotto, indicato dai più come il più grande di tutti i tempi in questa disciplina.

Tanta commozione per l’esibizione di Giorgia Greco, ginnasta che dopo l’amputazione di una gamba continua a vivere il suo sogno. Applausi anche per l’esibizione di Anastasia Kuzmina e Luca Favilla, direttamente da Ballando con le stelle. La cantante Alma Manera si è esibita nel ricordo della Divina Carla Fracci indossando un drappo bianco.

Dopo lo spettacolo il momento dei premi, con subito un riconoscimento alla carriera per il suo impegno nell’artist management ad Antonio Desiderio: “Un riconoscimento importante e che non mi aspettavo. Rappresenta per me una doppia gioia in un periodo in cui stiamo con fatica ripartendo, seppur con la tristezza di aver perso la più grande ballerina di tutti i tempi, per questo ricevere lo Schiaccianoci d’Oro nel ricordo di Carla è un’emozione unica”. Antonio Desiderio curerà il prossimo 31 Luglio lo spettacolo Sedotta e sclerata ballet al Teatro Vascello di Roma, dopo l’anteprima al Festival Uefa Euro 2020 dei giorni scorsi.

Tra i premiati, oltre al già citato Miguel Angel Zotto anche, l’onorevole Giusy Versace, nel ricordo dell’indimenticato Gianni e del suo apporto al mondo del teatro. Tantissimi applausi anche per i premiati Gonzalo Galguera, direttore del balletto di Magdeburgo, e per il ballerino Sonny Olumati in uno momento contro il razzismo.