Ideati da Damiano Gallo, il Siracusa e il Piazza Armerina Book Festival hanno lo scopo di valorizzare il territorio siciliano attraverso un circuito di eventi culturali capace di richiamare importanti personaggi di spicco del panorama letterario italiano e del mondo dello spettacolo.

Tra gli eventi l’assegnazione del premio “Alessandra Appiano” all’autore Duccio Forzano e la tavola rotonda, organizzata in collaborazione con il Parlamento Europeo, sul tema dei rifiuti.

Nel 2021 con l’obiettivo, dopo la pandemia di riaccendere i riflettori su cultura e turismo, l’imprenditore Damiano Gallo, già organizzatore del Premio Letterario “Alessandra Appiano” ha voluto concretizzare l’amore per la sua città natale omaggiandola con un evento culturale di altissimo livello qualitativo, capace di catalizzare l’interesse del mondo intellettuale, a livello nazionale, e degli operatori turistici non solo locali. Nasce così il Siracusa Book Festival, seguito nel 2023 dal Piazza Armerina Book Festival. “Amo la mia terra d’origine e il successo della prima edizione del Siracusa Book Festival ha ripagato il mio sentimento. Essere il direttore artistico di questa iniziativa significa molto per me. Credo nella forza positiva della cultura e del confronto. La richiesta poi di ampliare la proposta del Festival anche alla città di Piazza Armerina è la prova che è vincente la scelta di dar vita a momenti culturali di qualità” sottolinea Damiano Gallo. 

Il Siracusa Book Festival, IV edizione, si terrà nelle serate di sabato 22 e domenica 23 giugno nel prestigiosi ed esclusivi saloni al primo piano dell’Arcivescovado di Siracusa: “essere in un luogo così prestigioso della città mi riempie di orgoglio. Ringrazio per l’ospitalità l’Arcivescovo di Siracusa, S.E.R. Mons. Francesco Lomanto, e Padre Gianluca Belfiore” continua il Direttore Artistico del Festival.

Tra gli autori e gli ospiti attesi: Stefania Auci, Annarita Briganti, Roberto Fai, Gian Arturo Ferrari, Duccio Forzano, Luca Liguori, Simona Lo Iacono, Elena Mora, Alessandra Mussolini, Manuela Repetti, Giusy Sciacca, Elvira Siringo e tra letteratura e nobiltà: le principesse Giacinta e Maria Pia Ruspoli, i baroni Simona e Dino Arone di Valentino, il barone Emilio Casco e tanti altri.

Madrina dell’evento sarà Stefania Prestigiacomo, mentre Justine Mattera e Federica Moro affiancheranno Damiano Gallo nella conduzione.

Tra gli eventi già confermati:

sabato 22 giugno Tavola Rotonda sul tema dell’emergenza rifiuti: rappresentanti della realtà politica locale dialogheranno sul tema con alcuni rappresentanti del Parlamento Europeo.

domenica 23 giugno VII ed. Premio Letterario “Alessandra Appiano”: riconoscimento assegnato annualmente in onore dell’amica giornalista scomparsa, con lo scopo di mantenerne vivo il ricordo e di mantenere acceso il dibattito sulle tematiche legate alle problematiche psicologiche e alla malattia mentale. Per il 2024 il premio è stato assegnato allo scrittore e regista Duccio Forzano con il suo romanzo “Come Rocky Balboa”, Edizioni Longanesi, 2016.

L’evento è realizzato in collaborazione con il Parlamento Europeo, Ufficio di collegamento in Italia, e con il Comune di Solarino, con il sostegno di Casa di Melo, Cuore di Mamma Residence, Danila Mancuso, Donna Coraly Resort, Mavic, Mr Capsula, Paolo Pecora, Scuola Biennale di Scrittura e Storytelling di Viagrande Studios, Costa Studio Dentistico. 

Il Piazza Armerina Book Festival, II edizione, si terrà nelle serate di giovedì 20 e venerdì 21 giugno presso la Biblioteca Comunale “Alceste e Remigio Roccella”: “con la città di Piazza Armerina ho un legame particolare, avendo ricoperto anche la carica di assessore al Patrimonio Immobiliare” spiega Damiano Gallo “e sono particolarmente grato all’Amministrazione Comunale che ha fortemente creduto e contribuito alla realizzazione di questa iniziativa, ospitandoci anche presso gli spazi della storica Biblioteca”.

Tra gli autori e gli ospiti attesi: Maria Elisa Aloisi, Stefania Auci, Annarita Briganti, Roberta Castoldi, Francesca Maccani, Alessandra Mussolini, Manuela Repetti, Lorenzo Tosa.

Madrina dell’evento sarà Silvana Giacobini, mentre Justine Mattera e Federica Moro affiancheranno Damiano Gallo nella conduzione.

L’evento è realizzato in collaborazione con il Parlamento Europeo, Ufficio di collegamento in Italia e con la città di Piazza Armerina e con il sostegno di Avvocato Nino Minacapilli, Danila Mancuso, Mavic, Mr Capsula, Paolo Pecora, Costa Studio Dentistico.

I libri degli autori saranno disponibili per la vendita grazie alla partecipazione della Libreria Mascali e del Mondadori Point di Piazza Armerina.

Damiano Gallo, l’ideatore e conduttore dei Festival:

Classe 1981, noto come agente immobiliare dei vip con la sua agenzia Damiano Gallo Estates, Damiano è imprenditore a tutto tondo. Nel 2016 ha fondato la sua casa di produzione, Damiano Gallo Productions. 

Il suo percorso televisivo parte dal canale 7 Gold, con titoli come Il Bello del Mattone, ABC casa, Il Bello del Benessere e Il Bello on the Road, che gli aprono le porte al grande pubblico. Oggi Damiano è un volto del canale HGTV di Discovery+, con Chi ha dormito in questo letto e Il Bello del Mattone

Da sempre impegnato nella valorizzazione del territorio siciliano, tra il 2018 e il 2019 ha ricoperto la carica di Assessore al Patrimonio Immobiliare, Centro Storico, Media e Comunicazione presso il Comune di Piazza Armerina.

Gallery


Una risposta a “Festival letterari di Damiano Gallo a Siracusa e Piazza Armerina”

  1. Avatar WWW.Waste-Ndc.pro

    Excellent post. I was checking continuously this bloog and I’m inspired!
    Very useful info specifiically the closing phase 🙂 I handle such info much.
    I used to be seeking this particular information for a very long time.
    Thanks and best of luck. https://WWW.Waste-Ndc.pro/community/profile/tressa79906983/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Plugin WordPress Cookie di Real Cookie Banner
Verified by MonsterInsights