Filippo Arpaia intervista sul singolo Lascia stare

Fuori dal 24 giugno “Lascia stare”, il nuovo singolo di Filippo Arpaia scritto con Roberto D’Aquino e Marco Fasano. Questo brano racconta una storia d’amore tra due persone con una grande differenza di età. Un amore che si vorrebbe realizzare, ma con la coscienza che forse è meglio lasciare stare.

Filippo Arpaia intervista

Ciao Filippo, abbiamo ascoltato “Lascia stare”. Molto toccante, è autobiografico?
No, in realtà è un testo che abbiamo scritto io e Marco Fasano ispirandoci ad una storia che ci aveva raccontato una sera un amico comune.

Oltre a fare il musicista sei un architetto, come convivono questi due mestieri?
Devo dire molto bene c’è tanto che li accomuna in particolare nella costruzione e nella dedizione e cura dei dettagli.

A quale dei tuoi brani sei più legato e perché?
Sono molto legato a “così distanti” che ho scritto a marzo 2020 durante il primo lockdown perché da quel momento ho ripreso a scrivere e sono poi nate nuove canzoni collaborazioni

C’è qualcuno con cui vorresti duettare?
In realtà ho già realizzato un brano con i Mr Hyde “5 settembre” ed uno con Marco Fasano “dì Lunedì”
Il mio sogno adesso sarebbe poter duettare con Nino Buonocore che rimane uno dei cantautori che amo di più

Come è nata la collaborazione con Clapo Music?
Grazie a Marco Fasano che mi ha presentato a Claudio Poggi
Che ha ascoltato alcune cose che stavo scrivendo ci ha dato dei suggerimenti che ho immediatamente raccolto e dai quali è nato poi l’ultimo singolo “Lascia stare”

Prossimi progetti?
Il progetto adesso è quello di raccogliere tutti i singoli pubblicato dal 2020 ad oggi con l’uscita di un Ep a fine settembre che conterrà anche un ultimo inedito al quale stiamo lavorando “Via Generale Orsini”

https://www.facebook.com/filippo.arpaia

https://www.instagram.com/filippoarpaia/

https://www.youtube.com/watch?v=JtdfWJL_O9o