Fotomodelle in lockdown: Fabiola Cetera

Amici di Mondospettacolo, prima del “Maledetto Virus” eravamo abituati a vedere sfilare sulle passerelle delle modelle bellissime per non parlare degli shooting sexy/glamour pubblicati sulle riviste patinate cartacee e online, ebbene le ragazze che sono state le protagoniste di questi set emozionanti sono come tutti noi costrette a questo lockdown forzato, ma come stanno vivendo questo momento particolare? Oggi sono andato a chiederlo alla bellissima fotomodella: Fabiola Cetera.

Ciao Fabiola, benvenuta su Mondospettacolo, come stai innanzitutto?

Ciao Alex, nonostante questo periodo molo difficile per tutti noi sto bene, e spero stiate bene anche tutti voi.

Come stai vivendo psicologicamente questo periodo di quarantena?

Molto tranquillo, non sono mai stata una ragazza a cui piace uscire, la maggior parte del tempo l’ ho sempre passata a casa quindi non è un peso per me restarci anche se la mancanza di fare shooting si fa sentire.

Come passi il tanto tempo libero?

Sono molto appassionata di cucina e  avendo molto tempo libero ho iniziato a sperimentare nuovi dolci e nuove decorazioni per torte, mi  prendo cura del mio corpo, prendo il sole e  guardo serie tv.

Come riesci a mantenerti in forma?

Sono molto fortunata avendo un metabolismo veloce non ho bisogno di fare tanti sforzi, cerco di mangiare bene seguo vari video per esercizi a casa, cerco di allenarmi e tenermi in forma il più possibile.

Secondo te quali sono le probabili conseguenze di questa pandemia?

Personalmente penso ci siano due tipi di aspetti sia negativi che positivi, in quelli negativi abbiamo passato un periodo  in cui l’ economia ne ha risentito molto, il turismo, le industrie ma soprattutto la salute. I lati positivi sono stati che in pochi giorni abbiamo risolto il problema del traffico, dello spreco del cibo, dell’ inquinamento, siamo diventati più solidali, passiamo molto più tempo con le nostre famiglie e abbiamo fatto capire ai politici che la sanità pubblica va rivista.

Quale sarà la prima cosa che farai non appena ci verrà dato il liberi tutti?

Essendomi trasferita in Sardegna spero sia possibile ritornare in Calabria a casa dalla mia famiglia, continuare con i miei servizi fotografici, iniziare a lavorare e passare tanto tempo con le mie amiche.

In questo periodo di quarantena e di solitudine forzata hai scoperto una nuova Fabiola Cetera? Oppure non hai notato nessun cambiamento particolare?

Ad essere ancora più solidale con il prossimo, ma sono sempre stata una ragazza con sani principi e continuerò ad esserlo.

Parlando di spettacolo, cosa segui particolarmente in questo periodo di quarantena? Programmi televisivi, Film, Webshow, oppure leggi libri o ti dedichi a qualche tuo hobbies? Raccontami un po’.

Mi sto dedicando principalmente alla cucina e a trovare nuove pose interessanti per i miei prossimi shooting, cerco sempre di migliorare e mettermi in gioco.

C’è un messaggio particolare che vuoi mandare a chi sta leggendo la nostra intervista?

Di non mollare perché questo brutto periodo passerà, di aiutare chi ne ha bisogno, di mettere la cattiveria da parte, trovare la forza di essere positivi perchè tutto questo sarà un nuovo inizio e ci rialzeremo più consapevoli e forti di prima.

Fabiola Cetera, la nostra intervista termina qui, con la speranza di rivederti nuovamente sui set, colgo l’occasione di farti a nome mio e di tutta la mia redazione un grande in bocca al lupo e di darti appuntamento ad una prossima intervista.

Alex, ti ringrazio per questa piacevole intervista, è stato un piacere, ringrazio tutti coloro che hanno avuto il piacere di leggermi.

Alex Napoleone Wilson

https://www.instagram.com/fabiola_cetera