Georgia Viero body painting per protesta contro la dirigenza della Lazio

LEO_2133ok-w[1]

La valletta più longeva dello storico Processo di BISCARDI,in diretta nazionale ogni lunedì su Spot Uno, protesta con il suo corpo contro la dirigenza laziale.Ha suscitato molto clamore questa sua iniziativa, una protesta gentile ma fortemente simbolica e dolorosa. Il padre dell’artista Italo-argentina è scomparso diversi anni fa e la portava con se allo stadio. E’proprio per un gesto d’amore nei confronti del padre e della tifoseria Laziale (abbandonata a se stessa) che la Viero si è fatta portavoce del grande disinnamoramento dei tifosi della squadra capitolina biancoceleste. Questo suo esporsi arriva per una stanchezza lunga anni e la valletta vorrebbe che a lei seguissero altri personaggi che simbolicamente contribuiscano a rafforzare la comunicazione di questo malcontento.

​Numerosi i sostenitori Laziali che la stanno ringraziando e chiedendo di poter utilizzare le sue immagini per continuare nella protesta.
Ilaria Grasso