GIORGIA MELONI: E’ IGNOBILE IL SARCASMO DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA LAURA BOLDRINI NEI CONFRONTI DEI CRISTIANI UCCISI

È ignobile il sarcasmo del Presidente della Camera Laura Boldrini nei confronti dei cristiani uccisi ieri da dei fanatici islamici su un barcone diretto verso l’Italia. È vero, come sostiene la Boldrini, che con ogni probabilità i cristiani uccisi non hanno avuto modo di intavolare una “discussione teologica” con i loro carnefici. Un’opportunità che non hanno avuto nemmeno gli egiziani copti decapitati sulle coste libiche, i 148 studenti kenioti massacrati nell’Università di Garissa, le migliaia di cristiani uccisi in Nigeria da Boko Haram e le migliaia di cristiani deportati, torturati e ammazzati in Siria e in Iraq dall’ISIS. In compenso, è evidente a tutti che ieri su quel barcone diretto in Italia, i cristiani sono stati uccisi in ragione della loro fede da parte di estremisti islamici che hanno la volontà di sterminare quelli che loro ritengono infedeli. È tale la ferocia ideologica del Presidente Boldrini che di fronte all’ennesimo massacro per motivi religiosi compiuto questa volta sotto i nostri occhi, non ha ancora reputato opportuno dire una sola parola di cordoglio per i cristiani gettati in mare e condannare chi lo ha fatto in nome dell’Islam. Tentare di ridurre quanto accaduto ad un semplice episodio di delinquenza comune è indegno, vergognoso ed è un insulto alle memoria delle vittime. A questo punto, non ci resta che prendere atto in modo definitivo dell’inadeguatezza di Laura Boldrini a rappresentare la Camera dei deputati e le Istituzioni italiane e ci auguriamo voglia avere la decenza di dimettersi.

Queste le dichiarazioni pubblicate su Facebook dal Presidente di Fratelli D’Italia On. Giorgia Meloni

A.C.