Giuseppe Grande emoziona all’Eurovision Song Contest 2022

Giuseppe Grande emoziona all'Eurovision Song Contest 2022

Giuseppe Grande emoziona all’Eurovision Song Contest 2022.

L’ideatore del format di successo Sanremosol, Giuseppe Grande, evento nato per valorizzare la musica, la cultura, e il territorio durante il Festival di Sanremo, ha da poco concluso una serie di attività a Torino, in occasione dell’Eurovision Song Contest 2022.

Giuseppe Grande emoziona all'Eurovision Song Contest 2022
Giuseppe Grande emoziona all’Eurovision Song Contest 2022

La 66esima edizione ha regalato a tutto il pubblico forti emozioni e Giuseppe Grande grazie all’organizzazione di una serie di attività tra cui il party più esclusivo della kermesse, ancora una volta si conferma il protagonista indiscusso della comunicazione a livello nazionale e non solo.

La sua creatività e la sua professionalità sono riconosciute all’unanime il commento positivo di celebrities, rappresentanti delle istituzioni, imprenditori, giornalisti che hanno partecipato all’Exclusive Gala Dinner “Musica & Stelle”, organizzato all’hotel Principi di Piemonte.

Quest’evento è stato fortemente voluto da Giuseppe Grande, che ha visto la presenza di numerosi ospiti illustri, da Valeria Marini, che al termine della serata ha cantato diversi brani insieme al maestro Fio Zanotti, cui figlio Paolo è il discografico di Mahmood e Blanco, a Eugenio in Via di Gioia e a Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale.

Possiamo definirlo uno spettacolo nello spettacolo, dove il lucano Grande ha dimostrato ancora una volta di meritare palcoscenici di prestigio.

Tra i tanti vip presenti: Matilde Brandi, Milena Miconi, Alex Belli, Delia Duran, Drusilla Gucci, Francesco Chiofalo, Matteo Diamante, Rosa Perrotta, Guenda Goria e Mirko Gancitano.

Inoltre, ad aprire la cena di gala, ospitata nel Salone delle Feste dell’hotel a cinque stelle più lussuoso di Torino, tra straordinari mosaici di Venini, nicchie dorate e lampadari di Murano, uno spettacolo di danza, intervallato da esibizioni musicali e coreografie artistiche.

In quest’occasione, durante la serata, sono stati consegnati diversi riconoscimenti; su tutti la “stella” alla carriera al maestro Fio Zanotti.

A deliziare i palati dei presenti, è stato servito un menù da favola che ha visto un connubio di prodotti gastronomici del Piemonte e della Basilicata. Tra gli ospiti istituzionali hanno preso parte Enzo Ghigo già presidente della Regione Piemonte e attualmente  presidente del Museo del Cinema di Torino, il notaio Andrea Ganelli tra gli studi notarili più importanti d’Italia, una nutrita rappresentanza del Consiglio Comunale di Torino, Laura Milani tra le più importanti esperte internazionali di arte e disign, e Andrea Levj presidente del Salone dell’auto di Torino e Milano.