Gli occhi del diavolo: la videorecensione

Il regista tedesco Daniel Stamm torna al cinema con Gli occhi del diavolo riproponendo il tema degli esorcismi, dopo aver diretto nel 2010 L’ultimo esorcismo, horror girato in stile documentaristico.

Stando ai rapporti del Vaticano, negli ultimi anni i casi di possessione demoniaca sono aumentati in modo significativo. Per preparare i sacerdoti a fronteggiare il Male, la Chiesa Cattolica ha riaperto segretamente le scuole di esorcismo, accessibili esclusivamente ai preti. In una di questa scuole, nel Massachusetts, la giovane suor Ann crede fortemente che compiere esorcismi sia la sua vocazione, sebbene siano autorizzati solo i sacerdoti ad eseguirli.

Uno dei professori percepisce il dono speciale della donna e le consente di essere la prima suora a studiare e ad assistere al rituale. Ma, dopo aver visto negli occhi il diavolo, suor Ann capirà che la sua anima e la sua stessa vita sono in grave pericolo, poiché le forze demoniache che combatte sono strettamente connesse con il suo passato.

Nel cast Jacqueline Byers, Colin Salmon, Christian Navarro, Lisa Palfrey, Nicholas Ralph, Ben Cross, Virginia Madsen e Tom Forbes. L’uscita nelle sale italiane è prevista per il 24 Novembre 2022.

Di seguito, la videorecensione de Gli occhi del diavolo.

 

 

Alessandro Bonanni