Italian Hit Parade: Ligabue spazza via Vasco, Fedez & J-Ax di nuovo in testa

E’ arrivato Ligabue, e ha spazzato via tutti. Nella classifica FIMI degli album più venduti della settimana Made in Italy esordisce al primo posto, mentre Vascononstop – la nuova raccolta di Vasco Rossi – scivola sul secondo gradino del podio.

Con l’arrivo di Ligabue, anche Le migliori della coppia Mina & Celentano perde una posizione e si piazza terzo. Nuovi entrati anche i Metallica: quarti con Hardwired… to self-destruct. Quinta e stabile è Laura Pausini con lo spumeggiante Laura Xmas, mentre al sesto posto troviamo 0+ di Benji & Fede che perdono due posizioni. Settimi i Litfiba con Eutòpia, in discesa di quattro posti alla seconda settimana in classifica. Ottavi stabili i Coldplay di A head full of dreams, mentre scende di due posizioni Fiorella Mannoia con Combattente: nona. Entra al decimo posto Best of soul di Mario Biondi. Altre due new entries prestigiose: Little Mix con Glory days al tredicesimo posto e Bruno Mars con 24K Magic (solo) al quattordicesimo. Bella risalita per Eterno agosto di Alvaro Soler, da trentesimo a diciassettesimo.

Ligabue
Ligabue

Tra i Singoli sbanca il nuovo di J-Ax & Fedez (insieme a Stash e Levante): Assenzio è al primo posto. Subito dietro Human di Rag’n’Bone, che guadagna una posizione. Da primi a terzi DJ Snake e Justin Bieber con Let me love you, da secondi a quarti The Chainsmokers ft Halsey con Closer. Una posizione in meno anche per i Maroon 5 con Don’t wanna know (quinti), Sia con The greatest (sesta) e Tiziano Ferro con Potremmo ritornare (settimo). Resta stabile all’ottavo posto Ghali con la sua Ninna nanna, mentre Major Lazer con Cold water è nono, in discesa di due posti. Chiude la Top Ten in discesa di un gradino We don’t talk anymore di Charlie Puth e Selena Gomez.

Anche tra i Vinili Made in Italy di Ligabue si aggiudica il primo posto, seguito da Animals dei Pink Floyd, anche terzi con The dark side of the moon. Hardwired… to self-destruct dei Metallica è quarto e i Litfiba perdono drasticamente la vetta con Eutòpia, che crolla al quinto. Il Live at the Hollywood Bowl dei Beatles entra al sesto posto, mentre i Queen sono settimi con Greatest Hits II. Ottavi e stabili i Pink Floyd con Wish you were here, ancora i Queen sono noni con Greatest Hits. Chiude, perdendo ben otto posizioni, la versione in vinile di Vascononstop di Vasco Rossi.

Amiche in Arena continua a primeggiare tra le compilation, e anche Hot Party Winter 2017 è stabile al secondo posto. Medaglia di bronzo per la compilation dello Zecchino d’Oro 59a edizione. Da ventiseiesima a quarta RadioItalia Hits & Christmas 2016, e nuova entrata in quinta posizione è Christmas best of.

Appuntamento alla prossima settimana con Italian Hit Parade, mentre per le classifiche complete potete consultare il sito ufficiale della FIMI

Francesco Rainero

(impaginazione e revisione Ivan Zingariello)