Italian Hit Parade: Clean Bandit in testa ai Singoli, conferma per MinaCelentano

MinaCelentano sempre in testa davanti a Tiziano Ferro, mentre tra i Singoli i Clean Bandit conquistano la vetta.

Situazione stabile per quasi tutta la Top Ten della classifica FIMI degli Album più venduti della settimana prenatalizia: primi MinaCelentano con Le migliori, già triplo Disco di Platino, seguiti da Tiziano Ferro (che sarà ospite alla prima serata del prossimo Festival di Sanremo), ancora medaglia d’argento con Il mestiere della vita. Terzo sempre Ligabue con Made in Italy, il suo primo concept album. Resta fuori dal podio per un soffio Laura Pausini con il vendutissimo Laura Xmas: quarto. Quinta posizione per il mega-cofanetto di Vasco Rossi, Vascononstop, in attesa del concertone del prossimo primo luglio al parco di Modena. Sesto Marco Mengoni Live di Marco Mengoni, che festeggia il Natale col Disco di Platino aspettando il concerto fiorentino dell’ultimo dell’anno. Settimi stabili i Modà con Passione maledetta 2.0. All’ottavo posto tornano i ragazzi de Il Volo con Notte magica – A tribute to the three tenors, che sale di ben sei posizioni. Un posto in più (da decimi a noni) per i Pooh di Pooh 50 – L’ultima notte insieme, che si apprestano a salire sul palco dell’Unipol Arena di Bologna il 30 dicembre per il concerto finale della loro lunga carriera. Decimi da undicesimi gli inossidabili Coldplay con A head full of dreams. Brutto colpo per LP, il suo Lost on you crolla dal nono al quattordicesimo posto.

MinaCelentano
MinaCelentano

Qualche sconvolgimento tra i Singoli, con i Clean Bandit che balzano in testa alla classifica con la loro hit Rockabye, ottava la settimana precedente. Scalano quindi Fabio Rovazzi al secondo posto con Tutto molto interessante e Rag’n’Bone Man al terzo con Human. Quarti stabili sono J-Ax e Fedez (con Stash e Levante) e la loro Assenzio. Un posto in più per la coppia DJ Snake e Justin Bieber con la loro Let me love you (quinta), che si scambia con Closer dei The Chainsmokers ft. Halsey (sesta). I Soul System, ultimi vincitori di X-Factor, salgono di tre posti con She’s like a star e si piazzano settimi, mentre crolla dal terzo all’ottavo gradino What u do to me di Roshelle. Stabili noni i Maroon 5 con Don’t wanna know. Chiude l’altra finalista del talent di Sky, Gaia, con New dawns, scesa da settima a decima. Boom in avanti per l’ormai classico di Natale All I want for Christmas is you di Mariah Carey: dalla ventottesima all’undicesima posizione. Anche qui LP perde terreno: Lost on you scivola dal quindicesimo al ventiquattresimo posto. Riccardo, concorrente dell’edizione in corso di Amici, entra in classifica al ventottesimo posto con Sei mia.

Anche nella classifica dei Vinili primeggiano ancora MinaCelentano con Le migliori, seguiti a ruota dai Pink Floyd con The dark side of the moon. Stabili con la medaglia di bronzo i nuovi Rolling Stones, quelli di Blue & Lonesome. Da ottavo a quarto l’ultimo album di David Bowie, Blackstar. Quinto è Ligabue, che guadagna due posizioni con Made in Italy. Da quinto a sesto invece Tiziano Ferro con Il mestiere della vita. Settimi e ottavi ancora i Pink Floyd, rispettivamente con The wall e Wish you were here. Nono Bruce Springsteen con Chapter & Verse, mentre chiude la top ten Laura Pausini con Laura Xmas. You want it darker di Leonard Cohen crolla malinconicamente dal secondo al dodicesimo posto.

Tra le Compilation resta salda in prima posizione Amiche in Arena, da sei settimane sul gradino più alto del podio. Seguono in pianta stabile lo Zecchino d’Oro 59a Edizione e la colonna sonora di Alex & Co. In decima posizione entra la colonna sonora dell’ultima creazione di Paolo Sorrentino, la serie televisiva The young pope.

Appuntamento alla prossima settimana con Italian Hit Parade, mentre per le classifiche complete potete consultare il sito ufficiale della FIMI.

Francesco Rainero

(revisione, copertina e impaginazione Ivan Zingariello)