Holly e Benji forever – Serie completa: dieci dvd per il reboot dello storico cartoon

È risaputo, i veri miti non muoiono mai; quando questi, poi, fanno parte del mondo dei cartoni animati, è scontato pensarli come personaggi immortali che accompagnano la nostra esistenza. Tra essi, quelli che maggiormente hanno segnato la nostra infanzia (almeno quella basata sul mondo del calcio nel pieno degli anni Ottanta) sono indubbiamente i protagonisti dell’anime Holly e Benji, due fuoriclasse, serie datata 1983 (trasmessa in Italia soltanto tre anni più tardi) e ispirata al manga Captain Tsubasa di Yoichi Takahashi.

Appuntamento fisso per i bambini appassionati del pallone, un cartoon che fu un successo immediato, creando un vero e proprio culto tra i suoi numerosissimi fan e basando le diverse puntate su lunghe partite di calcio con protagonisti i maggiori campioni giapponesi (e non) del settore.

Dopo oltre un decennio, si è poi deciso di rendere onore a questa avventura sportiva realizzando nel 2002 una serie revival, tutta a cura dello studio d’animazione Madhouse (lo stesso cui si devono Claymore, Devilman Cry e Vampire hunter D: bloodlust).

Il materiale d’ispirazione è il manga Captain Tsubasa Road to 2002 e ritroviamo i nostri beniamini come li avevamo lasciati, giovanissimi e amanti del calcio, desiderosi di attraversare una lunga carriera che possa portarli al cospetto dei campionati mondiali.

Tutto questo è Holly e Benji forever, reboot che gode di un’animazione più moderna rispetto al prototipo, riproponendo per una buona prima parte un sunto di ciò che è accaduto nelle due serie originali degli anni Ottanta.

Quindi, ritroviamo il talento innato del giovane Oliver Hutton, la sua amicizia col portiere paratutto Benjamin Price, la forza da campione di Mark Lenders, le prodezze dei gemelli Derrick, la forza di volontà del malaticcio Julian Ross, gli assist precisi di Tom Becker, la fedeltà sportiva di Danny Mellow, la presenza guru dell’allenatore brasiliano Roberto Sedinho e così via. Tutti racchiusi in una buona prima metà di Holly e Benji forever, atta a rinfrescare la memoria di chi ben poco ricorda a proposito di quell’appuntamento pomeridiano d’infanzia.

Nel corso della seconda parte, invece, assistiamo ad una nuova carriera calcistica confermata dei citati campioni, tutti ormai presi da scelte professionali che dovrebbero consacrarli nell’albo dei professionisti. Ed è così che, oltre a disputare un mondiale in Asia, Holly si trova alle prese con l’entrata nel Brancos, Benji diventa portiere di una nota squadra tedesca e Lenders viene confermato componente dell’italiana Piemonte (ovvio riferimento alla nostra Juventus), dove, però, non si sente ben accetto dai suoi compagni di squadra.

Una serie di risvolti tutti nuovi che portano altra linfa al senso agonistico che risiede in questo prodotto, sempre volto ad indirizzare i giovani spettatori verso un occhio sportivo privo di scorrettezze e ricco di lealtà. Nel mezzo, l’arrivo di new entry internazionali che, oltre a comprendere il già confermato tedesco Schneider del serial originale, vedono spiccare la presenza del glaciale Carlos Santana, del competitivo Rivaul e del transalpino Le Blanc, personaggi cardine di un preciso percorso emotivo delineato da questo revival.

Edito in dvd grazie a Koch Media e Yamato Video, Holly e Benji forever – Serie completa è disponibile in un elegante cofanetto cartonato comprendente i cinquantasei episodi suddivisi in dieci dischi, con tanto di due booklet illustrativi di ventinove pagine inclusi nella confezionr.

Una galleria immagini e le sigle originali di apertura e chiusura fanno da contenuti speciali.

Pronti per un nuovo fischio d’inizio su disco digitale?

 

Mirko Lomuscio