I BELLISSIMI DI MONDOSPETTACOLO: CLAUDIA CONTE INTERVISTA “BRUNO CABRERIZO”

Care lettrici di Mondospettacolo se ancora non siete sedute fatelo, perché ciò che vedrete è rischio svenimento! Oggi la vostra biondissima redattrice Claudia Conte è in compagnia di un bellissimo del mondo dello spettacolo, l’attore e ballerino italo-brasiliano Bruno Cabrerizo.

 

Ciao Bruno! Iniziamo dalla prima domanda. Desideri ed aspirazioni da bambino. Già in tempi non sospetti sognavi di diventare un artista?

 

Avevo questo sogno nel cassetto ma ho dovuto sempre rimandare finche ho deciso di intraprendere questa strada circa 4 anni fa.

 

Bruno Cabrerizo agli esordi. Come è iniziata l’avventura nel mondo dello spettacolo?

 

È iniziata con un provino per fare il valletto da Barbara D’urso in Domenica 5 nel 2009.

L’evento che ritieni il più importante per la tua carriera.  

L’ospitata che feci nel 2010 da Chiambretti Night, dove venni notato da Milly Carlucci che mi chiese un incontro con i suoi autori a Roma.

Ti ho visto recentemente a teatro con lo spettacolo “Gli uomini preferiscono le tonte” di Giulia Ricciardi. Ci racconti di questa esperienza?  

Un palestra per me! Stare in scena con Giulia Ricciardi, Barbara Foria, Alessandra Sarno e Marina Vitolo è qualcosa di impagabile. Da quando abbiamo debuttato non faccio altro che imparare da loro e arricchire sempre di più il mio bagaglio.

Teatro, Cinema e televisione. Cosa ami di più e perché?

Io amo tutto perché amo imparare sempre. Credo che per avere una carriera più eclettica bisogna sapere un po’ di ogni mestiere! 

Nel 2011 eri nel cast di “Ballando con le stelle”, noto programma di Rai1. Cosa rappresenta per la danza?

Ho scoperto che avevo dei muscoli mai utilizzati prima… A parte gli scherzi, trovo la danza una forma di comunicazione stupenda. A “Ballando con le stelle” ho vissuto la esperienza lavorativa più gratificante mai avuta, e tutto grazie alla scoperta del ballo, che fino ad allora non credevo fosse così bello e emozionante!

Ed ora andiamo un po’ a conoscere Bruno dal punto di vista personale. Dimmi i tuoi maggiori pregi e difetti.

Lascio voi a parlare dei miei pregi… invece i difetti te lo dico subito: Testardo, Lunatico e Impaziente!

Sei considerato un sex symbol e sarai sicuramente corteggiato da molte donne che ti reputano affascinante ed irresistibile. Secondo te un uomo per essere sexy come si deve comportare?

 

Sinceramente, credo che ognuno di noi abbia un fascino, a prescindere della bellezza estetica. Quindi bisogna essere veri sempre, in modo che la propria essenza appaia senza aver bisogno di recitare una parte.

Quando non lavori, come trascorri il tuo tempo libero?

Sono molto noioso, a me piace stare a casa.

Una domanda per te. Si può vivere senza amore? Attualmente c’è qualcuna nel tuo cuore?

Non credo si possa vivere senza amore. Nel mio cuore c’è la mia compagna e i nostri figli!

Un tuo motto o una frase che più ti rappresenta?

L’importante nella vita è essere in salute, tutto il resto viene dopo.

Grazie per la tua disponibilità e il tempo che ci hai dedicato. E’ stato un vero piacere. La nostra intervista si è conclusa. Manda un saluto ai nostri lettori di Mondospettacolo!

Um grande beijo para los amigos delMondospettacolo

Claudia Conte