“Il cielo su Mulholland Drive” il nuovo singolo di Caravaggio

Il 1 febbraio Caravaggio ha pubblicato il suo nuovo singolo: “Il cielo su Mulholland Drive”. L’artista già dall’anno scorso è riuscito a farsi notare per il suo sound fuori dal comune e allo stesso tempo fresco e attuale. Il suo nuovo singolo è ricco di emozioni, una freccia che arriva dritta al cuore dell’ascoltatore. Impossibile rimanere indifferenti di fronte a questa canzone.

il cielo su mulholland drive caravaggio

Il cielo su Mullholland Drive – Caravaggio

“Il cielo su Mulholland Drive” si muove in un sound particolare e che difficilmente abbiamo trovato in altri artisti. Lo stesso Caravaggio ha definito il suo stile “indietronico” perché mescola suoni elettronici tipici degli anni ’80 con il moderno indie pop. Un velo di malinconia che pompa sui synth del passato. Nonostante questo richiamo “vintage” il brano rimane moderno e assolutamente perfetto per il 2021.

“Il cielo sopra questo mondo è un acquerello livido, dipinto con i toni del viola, del lilla e del grigio. C’è una grande palma che viene divorata dalle fiamme a rappresentanza di un intero sistema che va letteralmente in cenere, così come i sogni infranti degli uomini che osservano inermi col naso in su”, così Caravaggio descrive il suo brano.

Peculiarità di Caravaggio è il suo sound sempre difficile da ingabbiare in un genere musicale preciso. Un sound digitale dove viene mescolata un’elettronica minimale ad un cantautorato introspettivo. Tutto è essenziale, asciutto e poi il ritornello che arriva come un’onda travolgente di malinconica speranza. È l’amore che ci salverà, come sempre, come un raggio di luce calda che squarcia il cielo plumbeo, il cielo su Mulholland Drive.